BUONISSIMO
Seguici

La top 20 dei cibi antietà

Alla scoperta degli alimenti più efficaci nel combattere i segni dell'età, causati in larga misura dai radicali liberi, ed il segreto che nascondono è soltanto uno ...

  • E' noto come gli alimenti costituiscano la prima fonte di salute del nostro corpo, ci forniscono vitamine, sali minerali, ed una serie sterminata di composti chimici che si rivelano vitali per il nostro metabolismo ed i nostri organi interni ma anche per mantenere in buona forma il nostro aspetto esteriore, a cominciare dalla pelle.

  • La pelle è infatti il primo segnale che qualcosa non va, e questo a causa della sua estrema vulnerabilità all'attacco dei radicali liberi, che una ben precisa serie di alimenti riesce a tenere sotto controllo riducendone l'effetto negativo.

  • L'efficacia di un alimento nel combattere i radicali liberi viene misurata in unità Orac (Oxygen radical absorbance capacity), cioè la capacità di bloccare i radicali liberi dell'ossigeno e quindi ritardare l'invecchiamento delle cellule del nostro corpo, comprese ovviamente quelle epiteliali che compongono la nostra pelle. I nutrizionisti consigliano di assumere una dose giornaliera di almeno 5.000 Orac, per cui l'elenco che seguirà potrà fornirvi utili indicazioni nella composizione del menù.

  • Più alto è il valore Orac maggiormente un alimento riuscirà a contrastare i radicali liberi, e sul fondo di questa classifica si posiziona la pera, con 100 Orac per ogni 100 grammi di prodotto edibile.

  • Poco più su delle pere ritroviamo le albicocche, con 175 Orac, ma bisognerebbe mangiarne davvero tante per arrivare alla dose giornaliera consigliata, ed ovviamente oltre alla valutazione Orac deve necessariamente entrare in gioco anche la valutazione di altri parametri, quali la quantità degli zuccheri e gli effetti di un sovradosaggio di un determinato alimento.

Le ricette del giorno