BUONISSIMO
Seguici

Le 10 regole d'oro del sushi

Siete sicuri di sapere tutti del sushi? Oramai è praticamente un 'piatto nazionale nostrano' ma probabilmente non tutti sanno veramente tutto... Provate a leggere...

  • Il sushi non è giapponese

    Il sushi non è giapponese

    Prima notizia, forse stravolgente: il sushi non è giapponese! Ebbene si, è in realtà stato importato dalla Cina, dove già nel IV secolo si usava abbinare il pesce al riso, per conservarlo più a lungo. Il sushi odierno tuttavia, nella forma classica del nighiri, si può considerare veramente nipponico, perché

  • Il wasabi

    Il wasabi

    E il wasabi? Pare proprio che quello che noi abitualmente mangiamo sia un clone, chiamato in loco 'wester wasabi' ed è preparato con rafano e colorante verde.
    L’originale si chiama hon wasabi e viene preparato con una pianta particolare, la wasabia japonica, che essendo difficile da coltivare è molto costosa. Le sue radici vengono grattugiate direttamente sul sashimi, mai nella salsa di soia e il suo gusto è meno bruciante.

     

  • Lo zenzero

    Lo zenzero

    Lo zenzero sottaceto inoltre non è una semplice decorazione, ma forse questo lo sapevata... serve a pulirsi la bocca tra una degustazione e la successiva. L’alta scuola del sushi, tra l’altro, prevede che questo cambio vada fatto in un preciso ordine: i vari tipi di pesce devono essere consumati dal più delicato al più deciso.
    Proprio come quando si mangiano delle buone ostriche...

  • La salsa di soia

    La salsa di soia

    La salsa di soia è invece, secondo tradizione, preparata con tre ingredienti semplicissimi, semi di soia, sale e acqua, fermentati per mesi con muffe particolari. Oggi la salsa di soia è spesso prodotta in pochi giorni con soia idrolizzata.
    Ma andrebbe abbinata al sushi?  SI, a patto che non venga messa sul lato del riso, ma su quello del pesce, per evitare che il gusto di quest’ultimo venga soffocato.

  • Sushi e salmone

    Sushi e salmone

    Siete amanti del sushi con il salmone? Ecco, in Giappone non lo troverete!
    Ebbene si, il salmone, uno dei pesci più usati nei ristoranti giapponesi occidentali, non è un pesce autoctono, ma viene importato dalla Norvegia. Per questo, se si ha la fortuna di mangiare in uno dei ristoranti di fascia alta di Tōkyō, il salmone sarà impossibile da trovare, perché viene servito solo pesce fresco locale.

Le ricette del giorno