BUONISSIMO
Seguici

Le bacche di acai

Le bacche di acai, ricchissime di proprietà benefiche per il nostro corpo e una vera miniera di salute. Proviamo a conoscerle meglio.


 

  • Provenienza

    Provenienza

    Non provengono dagli altipiani della Mongolia, bensì dalla foresta pluviale sudamericana, ma sono altrettanto ricche di sostanze utilissime per il nostro organismo quanto le più famose bacche di Goji: parliamo delle bacche di acai.

  • Riserva di antiossidanti

    Riserva di antiossidanti

    Simili ai mirtilli ma dal colore che tende al blu, le bacche di acai costituiscono una vera riserva di antiossidanti oltre a contenere una serie di sostanze in grado di combattere un gran numero di problemi che affliggono il nostro organismo.

  • Benessere del cuore

    Benessere del cuore

    Quando si parla di antiossidanti si parla di benessere del cuore e del sistema circolatorio, ed una delle ricchezze di queste bacche è costituita proprio dalla grande quantità di antiossidanti contenuta, in grado di abbattere i valori di colesterolo cattivo, inoltre, ad affiancare l'azione degli antiossidanti, sono presenti anche degli steroli vegetali che esercitano un'azione protettiva nei confronti dei vasi sanguigni rendendone le pareti più elastiche.

  • La disponibilità

    La disponibilità

    Le bacche di acai non vengono assunte solitamente nella loro forma originaria, ma sono disponibili sotto forma di estratti, di integratori ad alta concentrazione o perfino in polvere, una disponibilità che accentua le loro proprietà, che ovviamente non si limitano a quelle che abbiamo esposto fino ad ora!

  • Antagonista contro i germi

    Antagonista contro i germi

    L'Università Federale di Rio de Janeiro ha verificato che l'estratto ricavato dalle bacche di acai si rivela un efficace antagonista delle infezioni da germi, mentre gli studi condotti da altri ricercatori ne consigliano l'utilizzo a chi voglia dimagrire combattendo gli effetti negativi di una dieta ricca di grassi.

Le ricette del giorno