BUONISSIMO
Seguici

Pasta, che formato preferite?

Il 25 ottobre si celebra la giornata mondiale della pasta, l'alimento più consumato al mondo, dopo il riso, sia per l'attrattiva esercitata dagli infiniti piatti che è possibile realizzare con i tantissimi formati disponibili, che per le qualità intrinseche della pasta, che fa bene, raggruppa la famiglia attorno al desco domestico e costituisce un gustoso momento di relax per tutti. Ovviamente celebreremo la pasta a modo nostro ... parlando dei suoi formati più popolari!

  • La pasta occupa una posizione predominante nella fantasia gastronomica del consumatore grazie alle sue innumerevoli qualità che la rendono estremamente versatile ed in grado di adattarsi a migliaia di ricette differenti. Tale versatilità ha incoraggiato anche le industrie alimentari produttrici di pasta, e gli artigiani, a produrre formati di pasta sempre più variegati, sia per adattarli a specifiche ricette che per dimostrare all'occhio affascinato del consumatore a quali vertici di bravura e fantasia si possa giungere.

  • Farfalle

    Farfalle

    Le farfalle costituiscono uno dei formati più conosciuti ed apprezzati di pasta, le varietà disponibili sul mercato oggi prevedono quelle classiche o all'uovo, e per gli amanti della varietà in tavola eccole anche in versione agli spinaci oppure al pomodoro, ad arricchire il sapore del piatto da realizzare.
    Una delle ricette più note che sfrutta questo formato di pasta le vede associate al salmone, che sia fresco oppure affumicato, o anche con i funghi, la forma della farfalla è ideale per accogliere e contenere il sugo del condimento offrendo così al palato il giusto mix di sapori.

  • Spaghetti

    Spaghetti

    Gli spaghetti! Il solo nominarli evoca immagini di enormi zuppiere di pasta al ragù, di "sordiana memoria", mi si passi il termine (famosissima la frase pronunciata da Alberto Sordi: "Macarò... m'hai provocato e io te distruggo, macaroni! I Me te magno!), oggi sta occupando fasce di mercato sempre più elevate la versione integrale di questo formato, più ricca di fibre e in grado di contribuire maggiormente al benessere del nostro organismo, ma lo spaghetto costituisce una pasta eccezionale per la preparazione di piatti velocissimi e dal gusto incredibile, una per tutti, gli spaghetti aglio e olio (e magari peperoncino ...), un piatto che si prepara frequentemente poco prima di lasciare gli amici, grazie proprio alle caratteristiche di velocità di preparazione e gusto che offre.

  • Penne

    Penne

    Che siano lisce o rigate, normali o integrali, le penne si posizionano al top della classifica delle paste più amate, grazie anche alla maggiore facilità con la quale possono essere catturate dalla forchetta ed alla quantità di condimento che riescono a "tenere" se cotte a regola d'arte, ricordiamo che per una cottura ottimale va utilizzato un litro di acqua ogni 100 grammi di pasta e che il sale (grosso) va aggiunto soltanto quando l'acqua inizierà a bollire, la cottura va SEMPRE fatta al dente in maniera che la pasta (qualunque formato) risulti maggiormente digeribile e più sfiziosa alla masticazione, ed il consiglio è quello di non abbandonare la pentola sul fuoco ma di presidiarla verificando il grado di cottura della pasta, che varia da marca a marca. Anche le penne si sposano perfettamente con salmone e funghi, ma non disdegnano certo un buon ragù, di quelli di una volta!

  • Pasta fantasia

    Pasta fantasia

    Come accennato in precedenza, la fantasia degli artigiani sui formati di pasta si è spinta anche a forme non proprio correttissime, formati che però, nello spirito goliardico che può animare qualche riunione tra amici (o amiche), riscuotono la loro quota di popolarità, come questo "allegro" formato illustrato nella foto, formato del quale demandiamo alla fantasia del lettore immaginare quale nome possa avere ...

Le ricette del giorno