BUONISSIMO
Seguici

Il vademecum del cibo biologico

Impariamo a conoscere il cibo biologico, da semplice orientamento di mercato a vero e proprio fenomeno di massa. Semplici consigli per acquistare in maniera consapevole e per comprendere che biologico non è sempre sinonimo di salutare.

  • Il vademecum del cibo biologico

    Il vademecum del cibo biologico

    Gli italiani, sempre di più, si avvicinano al cibo biologico.
    Una scelta ponderata oppure un trend in continuo aumento, fatto è che il cibo biologico viene sempre più consumato sulle nostre tavole.

  • Il vademecum del cibo biologico

    Il vademecum del cibo biologico

    Un sicuro segnale è fornito dalle notizie di scandali alimentari che anno dopo anno coinvolgono sempre più aziende e produttori.
    Ma come riconoscere i cibi a marchio biologico?

  • Il vademecum del cibo biologico

    Il vademecum del cibo biologico

    Per essere sicuri di comprare biologico accertatevi di trovare sulla confezione il simbolo della fogliolina di basilico circondata dalle stelline della Cee. In questo caso sarete sicuri di aver acquistato un prodotto privo di sostanze chimiche, come i pesticidi, e con una qualità più alta del prodotto. 

  • Il vademecum del cibo biologico

    Il vademecum del cibo biologico

    La frutta e la verdura biologica, inoltre, provenendo da terreni che non hanno subito il trauma dell’agricoltura intensiva, sono molto più ricchi di antiossidanti e di minerali essenziali: l’ideale per la nostra salute.

  • Il vademecum del cibo biologico

    Il vademecum del cibo biologico

     Biologico vuol dire anche cereali e farine con i loro derivati, come il pane ed i prodotti da forno.
    Anche il latte ed i suoi derivati possono essere bio e naturalmente i salumi e il classico miele, ottenuti sempre con una lavorazione di basso dosaggio di conservanti e sostanze chimiche.

Le ricette del giorno