BUONISSIMO
Seguici

Il biancomangiare: dolce perenne

Il biancomangiare è un antico dolce siciliano morbido e profumatissimo che deve  il nome al candore degli ingredienti che lo compongono, latte e mandorle. Di antica origine, si diffuse in Italia, principalmente in Sicilia, verso il XII secolo, dove è presente in molti ricettari dell'epoca. Le origini e la semplice e gustosa ricetta.

Si ringrazia Manuela Zanni del Blog Saggi&Assaggi per i testi e la ricetta.

  • Il biancomangiare

    Il biancomangiare

    In origine non aveva una ricetta specifica, bensì era una preparazione basata sulle presunte qualità del colore bianco, simbolo di purezza e ascetismo. Si trattava di un cibo destinato alle classi altolocate, ed era caratterizzato dal colore degli ingredienti, tutti rigorosamente di colore bianco, che prevalevano nella sua elaborazione, come petto di pollo, latte, mandorle, riso, zucchero, lardo, zenzero bianco, solo per citarne alcuni. 

  • Le origini

    Le origini

    Si ritiene che abbia avuto origine in Francia per la frequente presenza negli antichi ricettari di termini come blanche mangieri, balmagier, bramagére.

  • Diffusione in Italia

    Diffusione in Italia

    Diffusosi in Italia intorno all'XI secolo, era già presente tra i piatti del celebre banchetto organizzato da Matilde di Canossa per la riappacificazione fra il Papa e l'Imperatore. Venne nominato infatti tra le pietanze preparate da Matilde di Canossa per riappacificare Papa Gregorio VII ed Enrico IV di Franconia. La ricetta è riportata anche da Pellegrino Artusi nel suo famoso libro di ricette "La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene".

  • Dolce tipico

    Dolce tipico

    In Italia questo dolce è tipico della Sicilia, in particolare dell'antica contea di Modica e nelle colline del Platani, ma è molto diffuso anche in Valle d'Aosta. In genere la preparazione prevede l'uso del latte, mentre quella modicana è preparata con il latte di mandorla. Nella variante delle colline del Platani vi è l'uso di amido di frumento e scorza di limone oltre alla bacca di vaniglia. La ricetta ragusana include anche il limone e la cannella e il miele ibleo.

  • La preparazione oggi

    La preparazione oggi

    Oggi il biancomangiare è una preparazione dolce e delicata, tipica di tre regioni italiane: la Valle d'Aosta, la Sardegna e la Sicilia. In Valle d'Aosta prende il nome di Blanc Manger e si prepara in due versioni, la prima è fatta con latte di mandorle, la seconda più elaborata utilizza latte di mucca. In Sardegna è un dolce chiamato Menjar blanc, in cui la crema di latte è racchiusa tra due sfoglie.

Le ricette del giorno