BUONISSIMO
Seguici

I consigli della nonna

Spesso in cucina è possibile risolvere qualche problema, o usare delle "scorciatoie", semplicemente conoscendo i trucchi giusti, ed ecco allora una raccolta di suggerimenti, provenienti dall'antica esperienza delle nostre nonne, o anche di epoche più recenti, che si sono rivelati particolarmente efficaci nell'affrontare (e risolvere) le incombenze ai fornelli.

  • Aglio e coltelli

    Aglio e coltelli

    Per togliere dai coltelli l'odore di aglio, basta passare velocemente la lama sul fuoco, poi una bella ripulita con un panno et voilà il gioco è fatto!

  • Bollire il pesce senza odori

    Bollire il pesce senza odori

    Volete cucinare il pesce bollito ma non volete che faccia odore? Semplicissimo: mettete nell'acqua di bollitura qualche foglia di alloro e durante la cottura il cattivo odore non ci sarà.

  • Bollire la pasta

    Bollire la pasta

    Prima di versare la pasta nell'acqua bollente, aggiungete un cucchiaino d'olio, farete in modo che la pasta non si attacchi ed evitere che l'acqua in ebollizione trabocchi.

  • La caffettiera

    La caffettiera

    Per mantenere in perfetta efficenza la caffettiera: pulitela ogni volta che fate il caffè senza usare sapone o detersivi ma solo acqua calda e pulite il filtro accuratamente per non lasciare residui e depositi.
    Nel caso di una caffettiera nuova o non usata da molto tempo, fate due o tre caffè con poca miscela nel filtro prima di assaporare un buon caffè.

  • Conservare grana e parmigiano

    Conservare grana e parmigiano

    Per evitare che dopo un certo periodo di tempo in frigo parmigiano o grana si asciughino, perdendo la loro consistenza, basta avvolgere il formaggio in un canovaccio imbevuto di acqua e vino

Le ricette del giorno