Erbe, fiori e sapori

Informazioni

  • Data di apertura 24.06.2016
  • Data di chiusura 02.07.2016
  • Località Valle di Fiemme
  • Regione Trentino Alto Adige
  • Provincia Trento
  • Contatti Info: www.visitfiemme.it

Cerca la specie, trova le differenze, gusta la natura!

Escursioni naturalistiche, incontri con esperti, laboratori a tema e, immancabili, appuntamenti enogastronomici. Sono tanti i momenti di incontro che animeranno per una settimana la Val di Fiemme con una manifestazione dai profumi e dai colori che solo la stagione estiva regala.

Dal 24 giugno al 2 luglio, tornano a fiorire in Val di Fiemme l'anemone, il ranuncolo di Seguieri, il camedrio alpino, l'achillea, la genziana oltre a una ventina di specie spontanee di orchidee.

I laghetti alpini del Lagorai sono incorniciati dal rododendro ferrugineo o irsuto, mentre la tenace sassifraga è incastonata alle rocce. Quale miglior occasione allora della settimana "Erbe, fiori e sapori" di Predazzo e Bellamonte per ammirare questo spettacolo della natura?

Durante la manifestazione, botanici, esperti forestali e operatori ambientali vi proporranno diverse escursioni naturalistiche  per favorire la conoscenza dei fiori e delle erbe spontanee dei prati di montagna e dei boschi, di questo meraviglioso territorio.

La natura lascerà tutti a "bocca aperta" (ma a pancia piena...) anche grazie alla rassegna gastronomica "Il prato nel piatto"; nel corso della settimana infatti i ristoranti aderenti alla Strada dei Formaggi delle Dolomiti proporranno originali ricette a base di erbe e fiori spontanei abbinati ai prodotti del territorio.

Programma dell'evento:

Venerdì 24 giugno
Ore 21.00 - Serata introduttiva c/o sala convegni centro del salto a Stalimen - Predazzo
Apertura della 17a edizione della settimana Fiori, erbe e sapori e del Summer Bonsai Festival con illustrazione dei relativi programmi.
Seguirà un approfondimento sul pino mugo, a cura di Elena Osler, per scoprirne doti, aneddoti e infine anche gusti con un assaggio di grappe L'Ones a base di erbe spontanee della Val di Fiemme e di cioccolatini Fior di Bosco.

Sabato 25 giugno
Ore 8.30 - Escursione a passo Oclini (mezza giornata); ritrovo c/o Sporting Center Predazzo (oppure ore 9.15 Parcheggio Passo Oclini)
Dopo aver parlato di Mugo, andiamo a conoscerlo e facciamocelo raccontare da esperti botanici, dai tecnici e curatori del Summer Bonsai Festival e da chi interpreta piante e natura con poesia e incanto. L'escursione è alla portata di tutti. Il percorso, per chi volesse, proseguirà dopo pranzo, con un'escursione accompagnata, a cura di Stefano dell'Antonio, in zona.
Ore 18.00 – 20.00
Aperitivo fiorito al WineBar Hotel Ancora - Predazzo; a seguire pre-dinner a tema con finger food, cocktail a base di erbe di montagna e piccoli frutti dell'Az. Agricola March Chiara e vini trentini. Costo € 5,00

Domenica 26 giugno
Ore 8.30 - La valle di Sadole (intera giornata); ritrovo, Sporting Center Predazzo (oppure ore 9.00 Orto Botanico di Ziano)
Dopo una visita al piccolo, amato e curato orto botanico di Ziano, si prosegue (con mezzi propri) in Val di Sadole alla ricerca della mitica "erba sadole" (Senecione alpino – Jacobaea alpina L. Moench), una pianta erbacea, perenne a fiori giallo-arancio, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Dopo un momento dedicato a osservazione, approfondimenti e testimonianze inerenti a questa pianta dalle più disparate proprietà, meritata pausa pranzo presso il Rif. Baita Monte Cauriol; al termine passeggiata a Pian delle Maddalene e Forcella Cauriol sui percorsi della Grande Guerra.

Lunedì 27 giugno
Ore 8.30 - Riserve naturali locali "Brozin" e "Brozin-Maso Faoro" - Castello di Fiemme (mezza giornata); ritrovo c/o lo Sporting Center Predazzo (oppure ore 9.00 Loc. Vecchia Stazione a Castello di Fiemme - Parcheggio davanti alla Segheria F.lli Berti Legnami)
Escursione dedicata alla scoperta di una successione di ambienti naturali assai ricca e varia: dal bosco misto in cui prevale il pino silvestre all'ambiente di torbiera, sino ai pascoli magri e ai prati da sfalcio. A cura della "Rete di riserve Fiemme-Destra Avisio" con la collaborazione degli Educatori ambientali di APPA. Laboratorio tematico con i più piccoli.
Ore 21.00 - E la Terra diventò verde, l'evoluzione delle piante e la conquista delle terre emerse
Presso l'Aula Magna Municipio Predazzo, una serata per tutti i curiosi "di Natura"; un viaggio, comodamente seduti, nella storia della Terra. Relatore: dott. Daniele Ferrari, Museo Geologico delle Dolomiti - Predazzo

Martedì 28 giugno
Ore 8.30 - Le Carigole – Baita Premessaria; ritrovo c/o Sporting Center Predazzo
"Le orchidee: indice di qualità dell'ambiente"
Passeggiata e dibattito in compagnia di Giorgio Perazza, conservatore onorario per la botanica presso la Fondazione del Museo Civico di Rovereto nella prestigiosa cornice di Baita Premessaria e dei suoi prati ricchissimi di specie. Dopo il pranzo al sacco seguirà un incontro di "Erboristeria all'aria aperta" per imparare a riconoscere e raccogliere alcune erbe di prato e prepararne una tisana, da bere tutti insieme.

Mercoledì 29 giugno
ore 8.30 - Piante ed ambienti rari in Val Venegia (intera giornata); ritrovo sempre c/o lo Sporting Center Predazzo
Dalla Venegia al Pian della Vezzana per conoscere e osservare habitat e piante rari: dalla Carex microglochin, alla Pedicularis palustris alle specie pioniere alpine che crescono alle sorgenti del Travignolo. Escursione giornaliera con l'accompagnamento dei Guardiaparco del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Con punto ristoro libero a Malga Venegia per pranzo o merenda.
Ore 21.00 - Musica dal vivo allo Sport Hotel Sass Maor - Predazzo per terminare la giornata in buona compagnia, con musica e con un dolce fiorito

Giovedì 30 giugno
ore 8.30 - Ambito fluviale del torrente Travignolo e SIC-ZSC "Sorte di Bellamonte" – Predazzo con ritrovo c/o lo Sporting Center Predazzo
Attività della durata di mezza giornata per imparare a conoscere la rara tamerice alpina (Myricaria germanica) con gli habitat e le altre specie tipiche dell'ambiente fluviale del torrente Travignolo. Trasferimento (con mezzi propri) verso Bellamonte, per una visita a una delle torbiere più interessanti del Trentino, facente parte della rete ecologica europea Natura 2000: la "Sorte di Bellamonte", un mondo vegetale tutto a se stante, ricco di specie floristiche di grande importanza. A cura della "Rete di riserve Fiemme-Destra Avisio", con la partecipazione di un funzionario esperto del Servizio Aree Protette e Sviluppo sostenibile della Provincia Autonoma di Trento.
Pranzo a tema fiorito presso Bear Stube – Fiemme Village Bellamonte

Venerdì 1 luglio
Ore 15.00 - 18.00 - Dal prato ai fornelli (Ristorante Miola - Predazzo)
Un laboratorio di cucina per realizzare e gustare insieme alcune ricette sfiziose e appetitose, ricche di nuovi colori, sapori e proprietà racchiuse nelle erbe dei prati e nei piccoli frutti dell'Az. Agricola March Chiara. In collaborazione con la Strada dei formaggi delle Dolomiti.  Prenotazione obbligatoria: APT Val di Fiemme - Ufficio di Predazzo, tel. 0462.50.12.37; € 10,00 - Max 20 partecipanti.

Sabato 2 luglio
Ore 8.30 - Le scritte dei Pastori (intera giornata); ritrovo Sporting Center Predazzo
La Settimana del fiore si conclude lungo i sentieri di Fiemme, su un percorso dei pastori. A piedi, con calma e pranzo nello zaino, si ricalcano le impronte di ragazzi e uomini che per generazioni hanno accompagnato le greggi alla ricerca dell'erba più buona e che han voluto lasciare un segno del loro passaggio con tratti più o meno artistici di ematite rossa sulla roccia bianca del Cornon. Escursione adatta a tutti. Accompagnamento a cura degli Accompagnatori di Media Montagna.

Info: Azienda per il Turismo della Valle di Fiemme
Via F.lli Bronzetti, 60
Cavalese (TN)

Trova la sagra piĆ¹ vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno