Questo sito contribuisce alla audience di

Cantine aperte presso Manaresi

Informazioni

  • Data di apertura 28.05.2016
  • Data di chiusura 29.05.2016
  • Località Zola Predosa
  • Regione Emilia Romagna
  • Provincia Bologna
  • Contatti Info: tel. 335 7442080 - 335 8032189 - 051 751491 - www.manaresi.net - info@manaresi.net  

‘CANTINE APERTE®’  PRESSO MANARESI, A ZOLA PREDOSA, SABATO 28 E DOMENICA 29 MAGGIO:  PRESENTAZIONE LIBRI, WINE TREKKING, VISITA AI VIGNETI E ALLA CANTINA, ASSAGGI GRATUITI DEI VINI, ABBINAMENTI SFIZIOSI CON CARNI AVICOLE BIO.

Un trekking guidato fra le colline vitate di Zola Predosa, le visite in cantina e ai vigneti, gli assaggi (gratuiti) in abbinamento a specialità di carni avicole biologiche, una presentazione di libri e tanto altro.
Così presso l’azienda Manaresi, che dall’alto dei suoi 11 ettari di vigneti sul colle di Bella Vista di Zola Predosa domina uno dei più bei panorami su Bologna, su tutta la pianura e sui Colli Bolognesi, si declina il programma di Cantine Aperte®, il famoso evento nazionale del Movimento Turismo del Vino giunto alla 23° edizione in oltre 700 aziende in Italia. Anteprima sabato 28 dalle 15 alle 19 e clou domenica 29 maggio 2016, tutto il giorno dalle 10 alle 19. Il programma di Manaresi, che fin dalla sua recente nascita nel 2009 si è dedicata particolarmente all’accoglienza degli enoturisti (dato rilevante: all’80% stranieri) e al legame fra vino, arte e cultura, anche quest’anno, quindi, offre importanti novità, oltre alle consuete visite guidate e alla vendita diretta tutto il giorno. Eccole nel dettaglio:                                                                 
 
Sabato 28 maggio – anteprima Cantine Aperte
Dalle 15 alle 19.30 apertura cantina per vendita diretta e assaggi. Alle 16, a cura della Fisar Bologna, presentazione del libro del famoso critico ‘cattivo’ e mascherato Valerio Massimo Visintin ‘Cuochi sull’orlo di una crisi di nervi’, ed. Terre di Mezzo, nell’ambito della rassegna ‘Libri in cantina’, in collaborazione con associazione culturale di Modena ‘Congrega delle eccezioni’. Conversazione condotta da Simone Zanin, presidente dell’associazione e sommelier FISAR, e dal giornalista Fabio Bottonelli, contitolare della cantina Manaresi. Seguirà un aperitivo di Pignoletto frizzante riservato ai partecipanti.

Domenica 29 maggio - Winetrekking
Un’inedita escursione a piedi, con partenza domenica 29 maggio alle 10, guidata dai proprietari stessi, Fabio Bottonelli e Donatella Agostoni Manaresi. La durata della camminata è di 1 ora circa, con poco meno di 100 metri di dislivello totale in salita, e una lunghezza di circa 4 km (prenotazione suggerita, via mail info@manaresi.net). L’itinerario (consigliato con scarpe sportive) si snoda fra cavedagne, vigneti e particolari spot panoramici delle sorprendenti colline di Zola Predosa. A seguire (alle ore 11.15) per i partecipanti ed eventuali altri ospiti nel frattempo arrivati, visita guidata della cantina e degustazione finale condotta personalmente dalla titolare Donatella Agostoni Manaresi.
 
Domenica 29 maggio - Abbinamenti gastronomici e ‘special guest’
Durante la giornata, in abbinamento ai vini, degustazione di particolari specialità street food a base di carni avicole biologiche (polli e conigli allevati allo stato brado, quindi all’aperto) dell’azienda Pollo Samoggia (www.pollosamoggia.it) di Crespellano Valsamoggia, che metterà in mostra anche galline dimostrative ‘ornamentali’ e graziosissimi pulcini.  Il titolare Luigi Ruggeri con i figli e la moglie Giovanna Cadoni seleziona e alleva razze rare di animali da cortile, come la stessa razza ‘Pollo Samoggia’, oltre a produrre e vendere uova biologiche di varie ovaiole di livornese e razze italiane allevate allo stato brado. Le specialità preparate da Giovanna con i vini Manaresi saranno ad esempio spiedini di polpette di carne di pollo e coniglio con spezie, oppure polpettine di verdure di stagione, o sformatino di asparago, le stesse presenti tutti i sabati mattina e al lunedì sera d’estate al Mercato della Terra di Bologna in piazzetta Pasolini (al quale partecipa una volta al mese anche l’azienda Manaresi stessa).
E per finire, degustazione di caffè offerta da Caffè Guizzardi di Borgonuovo di Sasso Marconi.

Domenica 29 maggio - Tutto il giorno, ‘vedi cosa bevi’
Durante l’intera giornata di Cantine Aperte® si potrà vivere il dietro le quinte di un’azienda vitivinicola specializzata, fortemente orientata alla qualità, conoscerne la giovane storia e confrontarsi faccia a faccia con chi vi lavora tutti i giorni seguendo personalmente ogni passaggio con un approccio rigorosamente artigianale. E, quindi, scoprire assieme a chi li produce ‘con le sue mani’ con metodi sostenibili, i vini docg e doc Colli Bolognesi. Tra questi saranno protagonisti in particolare i Colli Bolognesi Pignoletto, frizzante 2015 e Classico 2014, in assaggio gratuito, insieme agli altri vini Colli Bolognesi appena usciti: ‘Duesettanta’ Bianco Bologna 2015, Merlot 2014, ‘Controluce’ Rosso Bologna 2013.
Quest’anno nelle visite guidate in campagna particolare accento verrà posto sulle pratiche colturali, finalizzate a una gestione equilibrata della chioma in potatura verde (ben visibili proprio in questo periodo), premessa fondamentale per la qualità e sanità delle uve, e alla filosofia soft di ‘agricoltura ragionata’ e difesa integrata avanzata.
Nella visita alla moderna cantina, e alla sua parte originaria del primo novecento, si approfondirà invece l’approccio enologico di Manaresi, molto attento ma non invasivo, ideale per ottenere i vini eleganti e profumati che caratterizzano lo stile aziendale.  
Verranno poi illustrati brevemente la filosofia culturale e il progetto di arte e design che sta dietro le bottiglie Manaresi, curato da Dina & Solomon, duo creativo formato dalla visual designer israeliana Mirit Wissotzky e dall’art director bolognese Manuel Dall’Olio.
Da visitare all’interno dei locali della cantina anche il percorso illustrativo didattico sull'arte dell'acquaforte, allestito con gli attrezzi originali dell’antico laboratorio di Paolo Manaresi (importante artista del novecento, nonno di Donatella Agostoni, al quale è dedicata l’azienda) che ne fu magistrale interprete con le sue incisioni (raffigurate anche nelle confezioni dei vini).
Dopo le visite, e comunque per l’intera giornata, si potranno degustare gratuitamente e acquistare (o prenotare) a prezzo di vendita diretta i vini aziendali.

Un’estate di appuntamenti in cantina

L’attività di accoglienza enoturistica di Manaresi continua poi regolarmente anche dopo Cantine Aperte, culminando con altri importanti appuntamenti estivi.

Il principale è Zola Jazz & Wine, che quest’anno prevede in cantina ben 2 appuntamenti:

Domenica 26 giugno, alle 19.30 (ingresso offerta libera), comodamente sdraiati sull’erba fra un bicchiere di vino e un cestino da picnic si potrà godere il tramonto accompagnati da un’esibizione in acustico, fra i filari della vigna con il Rocco De Rosa Quartet attraverso stili, modi e mondi diversi con un carattere assolutamente originale fatto di tradizioni mediterranee, influenze di sonorità ancestrali, pillole di musica colta, jazz e improvvisazione.
Per l’occasione l’azienda Manaresi si potrà anche raggiungere in bicicletta con un itinerario enomusicale per bikers intenditori: 15 km quasi interamente su piste ciclabili e strade secondarie per raggiungere la cantina e gustarsi il concerto guidati dagli esperti del Monte Sole Bike Group, con partenza alle 16.30 da Zoo, in strada Maggiore 50, a Bologna.
Il concerto principale serale si terrà poco dopo, mercoledì 29 giugno alle 21 (ingresso offerta libera): sul palco appositamente allestito va in scena il concerto della formazione “Telefoni bianchi”: Gian Marco Gualandi (pianoforte e arrangiamenti); Gastone Guerrini (voce e contrabbasso); Alessandro Fariselli (sax tenore); Claudio Bonora (batteria). Prenotabile apericena con calice prima del concerto. Info su: www.zolajazzwine.it

Spicca mercoledì 10 agosto, alle 20.30, l’ormai tradizionale appuntamento con Calici di Stelle (evento sempre del Movimento Turismo del Vino e delle Città del Vino): azienda aperta in via straordinaria in notturna e degustazione in terrazza panoramica sui vigneti e sulle colline, come sempre allietata da un intrigante matrimonio fra i vini e una cucina particolare (la sorpresa verrà svelata a fine luglio...).

Manaresi sarà poi presente (sempre a fianco di Pollo Samoggia) al Mercato della Terra di Bologna in piazzetta Pasolini, al lunedì sera 20 giugno , 11 luglio , 1 agosto, poi di nuovo al sabato mattina, 22 ottobre e 19 novembre.

INFORMAZIONI UTILI:
CONTATTI
MANARESI, loc. Podere Bella Vista, via Bertoloni 14-16,
40069 Zola Predosa (BO)                      

Nello spirito che fin dagli inizi caratterizza Cantine Aperte ® ingresso, degustazioni e iniziative collaterali sono gratis; è richiesta solo una cauzione di 5 euro per il calice, che verrà resa a ciascun ospite a fine degustazione dietro restituzione del calice.  
Cantine Aperte ® si terrà (con qualsiasi condizione atmosferica) a orario continuato sabato 15 – 19.30 e domenica 29 ore 10 - 19.30.  Winetrekking: partenza ore 10; visita guidata di gruppo in cantina ore 11.15.

Trova la sagra piĆ¹ vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno