Questo sito contribuisce alla audience di

Bianco Tanagro - VII Edizione

Informazioni

  • Data di apertura 29.04.2016
  • Data di chiusura 01.05.2016
  • Località Auletta
  • Regione Campania
  • Provincia Salerno
  • Contatti Info: tel e fax: 0975 392234 - Cell.: 347 9083188 - prolocoauletta@tiscali.it - www.festadelcarciofobianco.com

Tenerissimo e delicato a tal punto da poter essere mangiato crudo, il carciofo bianco della Valle del Tanagro è il re dei carciofi campani. Col suo colore che va dall'argenteo al verde chiaro e la sua naturale dolcezza, questo guerriero dal cuore tenero rappresenta una risorsa per la cucina d'autore. Tanto che, oltre alle migliori ricette della tradizione, lo troviamo ad accompagnare piatti di pesce oppure come ingrediente speciale di dessert e gelati.

Come ogni anno, durante la sua stagione, ad Auletta (SA) si svolgerà “Bianco Tanagro” dal 29 aprile al 1° maggio, una vera e propria festa in suo onore che ne celebra la storia, le tradizioni ed il gusto attraverso show cooking con chef ed addetti ai lavori, degustazioni e vere e proprie tabernae gastronomiche.
Questo prodotto, il quale rappresenta il territorio che abbraccia i borghi di Auletta, Caggiano, Pertosa e Salvitelle, varca i confini territoriali con difficoltà (vista la sua modesta quantità,) ma che proprio per questo conserva una forte qualità, rappresentando a pieno il vasto patrimonio di biodiversità del nostro stivale.
La coltivazione resta tradizionale ed ancora molto familiare, se non con piccole eccezioni. Ecco perchè la festa del carciofo bianco, che ogni anno riunisce produttori locali ed appassionati, risulta essere un appuntamento ancora più prezioso.
Alla sua settima edizione “Bianco Tanagro”, organizzata e promossa dalla Pro Loco di Auletta, si conferma come un appuntamento imperdibile.
Si parte venerdì 29 aprile – alle 17:30 – nel bel paese dell'olio e dell'ospitalità e per l'occasione si svolgerà anche il primo Raduno degli Artisti di Strada.
Ad aprire le attese “Tabernae parlanti”, il salotto culinario della giornalista enogastronomica Antonella Petitti, sarà la terza edizione del Contest “Cucina Identità” nato per stimolare i nuovi talenti degli Istituti Alberghieri della Campania. A gareggiare in nome del carciofo bianco del Tanagro saranno 4 studenti degli Istituti Alberghieri di Sant'Arsenio ed il Santa Caterina Amendola di Salerno.
Ad impreziosire il ricco programma sarà una coppia con le “mani in pasta”, ovvero gli chef dei grani Helga Liberto e Vito De Vita.
Saranno loro a guidare i laboratori di panificazione, gli appuntamenti con la fattoria didattica e ad essere gli ospiti fissi delle Tabernae parlanti.
Rimane tappa obbligata e curiosa anche quella con la “Taberna ebbra”, dove il sommelier di Master Wine Andrea Moscariello proporrà gli abbinamenti col vino. Il carciofo bianco è un carciofo inusuale anche sotto questo profilo, bisogna conoscerlo per crederci.
Protagonisti degli show cooking di sabato e domenica saranno gli chef Vito De Vita di PizzArt ed Angelo Borghese del ristorante Vinile di Salerno.
Tutte le sere, ed a pranzo il 30 aprile ed il 1° maggio, aperte anche le “Tabernae gastronomiche” che permetteranno di degustare le tante declinazioni possibili del bianco del Tanagro.




PROGRAMMA BIANCO TANAGRO


Venerdi 29 Aprile

Ore 17:30
_Inaugurazione della VII edizione
_ Sfilata ed Esibizione Gruppo Folk Aulettese
_ Accoglienza e Sistemazione Artisti di Strada partecipanti al “Bianco Festival Artisti di Strada” I°Rassegna/Raduno.

_Apertura Mercatini
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico “Spesa in Campagna” (CIA)
Mostra/Fiera dell’Agricoltura

Ore 18
_ Inaugurazione Accampamento degli Arcieri Eboli-Eborum-Evoli
Accampamento con tenda, dimostrazioni di tiro con l’arco,combattimento con spade e giochi di una volta

_Convegno a cura dell’Associazione Voltapagina
“Il Carciofo nella letteratura”

Ore 18:15
_ Teatro di Burattini a cura del Teatrino “Pellidò”
“Giuanni Benforte che a 500 diede la morte.. tratto da una fiaba popolare italiana, e la storia di un contadino che con astuzia e coraggio affronta mille pericoli e cambia la sua vita…
Piazzetta Via Roma

Ore 19
_Gara Culinaria – 3° Contest “Cucina Identità”
Concorso di cucina (a base di carciofo bianco) per 4 giovani cuochi degli Istituti Alberghieri della Provincia di Salerno. Quest’anno a sfidarsi ai fornelli 2 giovani cuochi dell’Istituto Alberghiero di Sant’Arsenio e 2 dell’Istituto Alberghiero Santa Caterina – Amendola di Salerno
A supervisionare la gara lo chef stellato Vitantonio Lombardo della Locanda Severino di Caggiano (SA)
Presenta la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore di Rosmarinonews.it
P.zza Largo Cappelli “Baita del Duca”

Ore 19
_Apertura “Taberna ebbra”
Aperitivo con i vini campani e piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello dell'Associazione Master Wine.

Ore 19,15
_ Un WeeK_end da Sommelier
Il sommelier Andrea Moscariello dell’Associazione Master Wine propone un mini corso di approccio alla degustazione del vino. Partecipazione gratuita previa prenotazione all'indirizzo e-mail masterwineventi@gmail.com

Ore 20
_Apertura “Tabernae gastronomiche”
Il carciofo bianco declinato dall'antipasto al dolce

_ Consegna Premio vincitore Contest “Cucina Identità”

Ore 21
_Esibizione Gruppo di Musica Popolare I BRIGANTI E I BOTTARI DEGLI ALBURNI

Sabato 30 Aprile

Ore 10
_“Invasioni Digitali” il fenomeno culturale di stampo social che sta interessando tutta l’Italia
Raduno partecipanti Palazzo Monumentale dello “Jesus”
Visita guidata nel Centro Storico (i partecipanti dovranno armarsi di smartphone, fotocamera o videocamera) a cura dall’associazione Culturale “Tanagro Live Eventi, i Love Vallo di Diano con il Patrocinio di Matera 2019 capitale europea della cultura ” .


Ore 10
_Apertura Mercatini
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico “ Spesa in Campagna” (CIA)
Mostra/Fiera dell’Agricoltura

Ore 10:30
_Laboratorio sulla panificazione per famiglie
a cura degli chef dei grani Vito De Vita e Helga Liberto di PizzArt (Battipaglia)

Ore 11
_Convegno Organizzato dalla (CIA) Confederazione Italiana Agricoltori
Tema: “Olio di Oliva” Alimento Salutare e Tracciato

Ore 11:30
_Fattoria didattica: alla scoperta del carciofo bianco e degli animali da cortile
a cura degli chef dei grani Vito De Vita e Helga Liberto di PizzArt (Battipaglia)

Ore 12:30
_Apertura “Tabernae gastronomiche”
Il carciofo bianco declinato dall'antipasto al dolce

Ore 16
_ Raduno atleti partecipanti alla “Corsa del Carciofo Memorial Donato e Francesco”

Ore 16,30
_ Partenza Gara “La Corsa del Carciofo Bianco Memorial Donato e Francesco”

Ore 17
_ Presentazione del Libro: 158 Comuni ricette filmati “Salerno una Provincia da Gustare di Enzo Landolfi

Ore 18:15
_ Teatro di Burattini a cura del Teatrino “Pellidò”
“Felice Zappalorto”,contadino! Felice un contadino che vive in città ma va tutti i giorni al suo orto e coltiva le verdure che vende al mercato
Piazzetta Via Roma

Ore 18:30
_Premiazione 5° Concorso Grafico “Il Carciofo Bianco a colori”
P.zza Largo Cappelli “Baita del “Duca”
Consegna attestati e premi, a vincitori e partecipanti, del concorso riservato alle scolaresche.

Ore 18:30
_“Tabernae parlanti”
Tra salotto e cucina, chiacchiere e riflessioni su cibo e tradizioni culinarie
presenta la giornalista enogastronomica Antonella Petitti
Cooking show con lo chef Vito De Vita di PizzArt di Battipaglia (SA)

Ore 19:15
_Apertura “Taberna ebbra”
Aperitivo con i vini campani e piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello dell'Associazione Master Wine.

Ore 19,30
_ Un WeeK_end da Somelier
Il sommelier Andrea Moscariello dell’Associazione Master Wine propone un mini corso di approccio alla degustazione del vino. Partecipazione gratuita previa prenotazione all'indirizzo e-mail masterwineventi@gmail.com

Ore 20
_Apertura “Tabernae gastronomiche”
Il carciofo bianco declinato dall'antipasto al dolce

Ore 21 Esibizione Gruppo di Musica Popolare a TAMMURRIANERA

Domenica 1 Maggio

Ore 9,30
_ Presentazione Progetto di Marketing Territoriale Turistico: Laboratorio di Idee Itinerante Lungo “LA VIA DEL TANAGRO”
Baita del Duca

Ore 10
_Apertura Mercatini
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico
Mostra/Fiera dell’Agricoltura

Ore 10:30
_ Laboratorio sulla panificazione per famiglie
Vito De Vita e Helga Liberto

Ore 10,30
_Arrivo Partecipanti Raduno Moto e Auto d’Epoca a cura del Club Cinquecento Vallo di Diano
Arrivo partecipanti Raduno Vespe a cura del Vespa Club Eboli

Ore 11:30 Fattoria didattica: alla scoperta del carciofo bianco e degli animali da cortile

Ore 17
_Apertura Mercatini
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico “Spesa in Campagna” (CIA)

Ore 17,30
_Consegna 2°Premio “Carciofo Bianco” a Onda News, Pro Loco Cetara – Pro Loco Cimitile – Pro Loco Cesa – Pro Loco Cervinara
Baita del Duca

Ore 18
_ consegna del “Premio Carciofo d'oro” al giornalista RAI Rino Genovese
Baita del Duca

Ore 19
_“Tabernae parlanti”
Tra salotto e cucina, chiacchiere e riflessioni su cibo e tradizioni culinarie
presenta la giornalista enogastronomica Antonella Petitti
Cooking show con lo chef Angelo Borghese del ristorante Vinile di Salerno

_Apertura “Taberna ebbra”
Aperitivo con i vini campani e piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello dell'Associazione Master Wine.

Ore 19,15
_ Un WeeK_end da Somelier
Il Sommelier Andrea Moscariello dell’Associazione Master Wine propone un mini corso di approccio alla degustazione del vino.

Ore 20
_Apertura “Tabernae gastronomiche”
Il carciofo bianco declinato dall'antipasto al dolce

Ore 21
_Esibizione Gruppo di Musica Popolare “TERRAEMARES”

In dettaglio:
> “Di Vino in Carciofo”
L’Associazione Culturale – Enologica “maSter wine” propone un aperitivo serale a partire dalle 19. Qui i visitatori potranno lasciarsi andare ad un goloso aperitivo, stuzzicando il palato e lasciandosi tentare dal possibilissimo matrimonio tra il carciofo bianco e il vino.
Mescita e spiegazione abbinamenti vini a cura del sommelier Andrea Moscariello che porterà all’attenzione dei visitatori quanto di utile c’è da sapere e da gustare su quest’abbinamento.

> Sabato 30 Aprile 2016 – “Invasioni Digitali”
Le “Invasioni Digitali” arrivano ad Auletta. Il raduno dei partecipanti è previsto per le ore 10 presso il Palazzo Monumentale dello Jesus; il percorso prevede una visita guidata nel Centro Antico: da Porta Rivellino, uno dei 3 punti di accesso all’antico abitato, ci si inoltrera’ tra suggestivi vicoli, piazze, chiese, palazzi signorili e monumentali del centro storico.

> Dalla scorsa edizione è partito un Contest Fotografico aperto a tutti i fotografi non professionisti, senza limiti di età e provenienza. Anche qui protagonista il carciofo bianco. Solo con la vera conoscenza si riuscirà ad assicurare un futuro alle piccole realtà rurali ed alle piccole produzioni agricole.

> “Una ricetta per il bianco del basso Tanagro”: così è stato denominato il concorso gastronomico in corsa dal 1° aprile ed aperto a tutti gli chef professionisti ma anche agli appassionati dei fornelli fino al 31 dicembre 2016. Tutti potranno inviare all'organizzazione la propria ricetta col carciofo bianco e concorrere alla presenza nel Ricettario che sarà pubblicato nel 2017 a cura della giornalista enogastronomica Antonella Petitti.

>Bianco Festival Artisti di Strada” – Raduno Artisti di Strada dal 29 Aprile al 1 Maggio 2016 Corso Principale Auletta (SA).
Gli Artisti di Strada che partecipano a centinaia di manifestazioni diffuse per le province italiane testimoniano che negli ultimi tempi lo spettacolo di strada ha avuto sul territorio nazionale una grande diffusione. Solo recentemente è stata riconosciuta l’importanza dello spettacolo di strada che ha come fondamento la riconquista sociale degli spazi urbani, dei centri storici, delle isole pedonali, da parte delle comunità.
Le manifestazioni di questo tipo hanno fatto riscoprire la dimensione della comunicazione sociale diretta, per ripopolare i borghi e rianimare le piazze, i quartieri, i vicoli ed i cortili.
> L'organizzazione ha “costruito” dei pacchetti turistici di due giorni per poter vivere in totale spensieratezza la Festa del Carciofo Bianco di Auletta. Include percorsi in luoghi attrattivi della zona, pernottamento, nonché pranzi e cene. Per informazioni e dettagli: Pro Loco Auletta.

organizzazione a cura della Pro Loco Auletta

Tutte le prossime sagre (16) Tutte le sagre in archivio (2782)

Trova la sagra piĆ¹ vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno