Questo sito contribuisce alla audience di

Pasqua E Pasquetta Sul Fiume!

Informazioni

  • Data di apertura 27.03.2016
  • Data di chiusura 28.03.2016
  • Località Boretto
  • Regione Emilia Romagna
  • Provincia Reggio Emilia
  • Contatti Info e prenotazioni: cell. 333  3339043511 - 333.9043539 - mail: info@ilnuovoviaggiatore.it - web: www.navigazionefiumepo.it

Pasqua e Pasquetta 2016: attraverso la Bassa di Don Camillo e Peppone a bordo di Motonave Stradivari

Chi non ricorda i film di don Camillo e Peppone, tratti dai racconti di Guareschi, che da oltre 60 anni ci fanno sorridere, con don Camillo, parroco di Brescello, che parla con il crocifisso e Peppone sindaco del paese a capo dei "comunisti"? Come ci si può scordare delle pedalate in bicicletta lungo gli argini del Fiume Po, che lambisce la Bassa Reggiana, quella terra di borghi, campanili, portici, piazze, chiese e bar.... la terra del "mondo piccolo" di Giovannino Guareschi!

Una terra che sorride che ogni tanto viene voglia di riscoprire, un angolo nascosto, un piccolo gioiello di quest'Italia che non finiremo mai di conoscere in tutte le sue sfaccettature.
Oggi riscoprire la Bassa Reggiana è un'esperienza originale se ci si imbarca su Motonave Stradivari e si naviga il Grande Fiume con il battello fluviale più grande d'Italia, un'imbarcazione lunga 62 mt. e larga 10 mt. recentemente e completamente restaurata, condotta dall'appassionato Capitano Giuliano, uomo di fiume, grande conoscitore della flora e della fauna del fiume Po.

Nelle giornate di Pasqua e di Pasquetta, domenica 27 e lunedì 28 marzo, si salpa per ammirare la terra di Guareschi da un nuovo punto di vista: quello dell'acqua.
Ci si imbarca da Boretto alle ore 12,30 e si naviga sino all'Isola degli Internati, un'oasi naturale bagnata dal Po, che costeggia tutto l'argine di Gualtieri. Questo luogo sospeso tra il passato e il presente, tra cielo azzurro, aria frizzante, pioppi che si specchiano nell'acqua, qualche barca solitaria e pochi pescatori pazienti, un tempo è stata per molte persone un'occasione per ricominciare a vivere, una fonte di sostentamento . Sull'isola degli Internati si coltivavano "le stroppie", piante elastiche che crescono lungo le rive del Po, con cui si producevano le belle e robuste ceste di Boretto.

La navigazione in battello dura un paio di ore ed è completata dal pranzo in motonave.

Siamo nella terra che vanta una gioiosa e vivace tradizione gastronomica, è la terra del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto, dell'Aceto Balsamico, dei Tortellini e del Lambrusco: non si può non cedere alla tentazione di un tale tripudio di sapori!
Il pranzo in battello include i sapori genuini del territorio e si apre con il buffet con erbazzone reggiano, scaglie di Parmigiano Reggiano con ciccioli frolli, spalla cotta di San Secondo e frittatine dello chef, mentre, serviti al tavolo vi attendono il risotto mantecato al pesto di salame e i quadrotti ripieni di chianina con ragù di brasato al barolo. Segue il classico arrosto di vitello alle erbe e funghi o cosciotto di maialino al forno con rosti di patate, mentre il pranzo si conclude con la classica colomba pasquale e la torta sbrisolona mantovana ( prosecco e analcolico, lambrusco reggiano e spumante inclusi). Alle ore 16,30 si rientra sbarcando al porto di partenza.

La navigazione con Motonave Stradivari, completa di pranzo di Pasqua o di Pasquetta, in battello, costa Euro 60,00 per gli adulti ed Euro 30,00 per i bambini dai 4 ai 10 anni, gratuità per i bimbi più piccoli con possibilità di menù a la carte.
Se volete concedervi un weekend ed assaporare la Bassa Reggiana, con la calma che merita, Il Nuovo Viaggiatore tour operator, propone un pacchetto all inclusive completo di navigazione e pranzo con Motonave Stradivari, pernottamento in hotel **** a Brescello, ingresso al Museo di don Camillo, al museo di Ligabue a Gualtieri, degustazione di prodotti gastronomici locali in bottega tipica, al prezzo di euro 139,00 a persona.

Tutte le prossime sagre (16) Tutte le sagre in archivio (2782)

Trova la sagra piĆ¹ vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno