Questo sito contribuisce alla audience di

Pasqua a Città della Pieve

Informazioni

  • Data di apertura 26.03.2016
  • Data di chiusura 28.03.2016
  • Località Città della Pieve
  • Regione Umbria
  • Provincia Perugia
  • Contatti

Lo spettacolo dei Quadri Viventi e il viaggio nelle tipicità

La Pasqua 2016 sarà un’occasione imperdibile per visitare Città della Pieve, la splendida cittadina umbra al confine con la Toscana, ricchissima di storia, arte e cultura e nota come “la Città del Perugino” che aprirà la stagione turistica 2016 con una serie di importanti appuntamenti. Insieme al suo percorso storico-artistico, sarà possibile immergersi nella forte suggestione mistica dei “Quadri Viventi” allestiti dal Terziere Borgo Dentro e godersi  uno spaccato di eccellenze produttive agro alimentari e artigianali con la XX° edizione della Mostra Mercato.

Quadri Viventi, la XXVI° edizione. Nei sotterranei dello splendido Palazzo Orca, all’interno dei locali della Taverna,  il Terziere Borgo Dentro, nel periodo Pasquale, organizza ( in una tradizione che si ripete ormai da oltre un quarto di secolo) i Quadri Viventi, suggestiva ricostruzione della passione di Cristo. Ogni sala rappresenta una scena della vita e storia di Gesù. Tutti gli anni l’ambientazione cambia ispirandosi a tematiche diverse di grande importanza religiosa e sociale. I visitatori, appena varcano la soglia di ingresso, si trovano di fronte uno scenario suggestivo ed irreale, trasportati in  un percorso mistico, pieno di emozioni peculiari.
L’atmosfera che si respira è qualcosa difficile da descrivere solo con le parole, è un “viaggio straordinario che vale la pena di percorrere…”.

La Mostra Mercato. Nei giorni 26-27-28 Marzo (dalle 9.00 alle 20.00)  la XX° edizione della Mostra Mercato dei prodotti  Agro-Alimentari e Artigianali, come da tradizione, ospiterà oltre 50 espositori che nel Sabato Santo, nel giorno di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo proporranno ai visitatori le eccellenze produttive agro-alimentari ed artigianali del panorama nazionale  e le produzioni dell’arte e dell’ingegno.  Partendo dai prodotti di forte tradizione umbra come tartufo, zafferano, olio, vino, prodotti di norcineria, lenticchie, si potrà fare un lungo viaggio nella tradizione delle regioni italiane. All’interno della manifestazione è prevista un’area  Città Slow dove le Città associate presenteranno bellezze ambientali, paesaggistiche e produzioni identitarie di qualità.

Trova la sagra più vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno