Nelle terre del castello di Stefanago

Informazioni

  • Data di apertura 13.09.2015
  • Data di chiusura 13.09.2015
  • Località Fortunago
  • Regione Lombardia
  • Provincia Pavia
  • Contatti Info: Ass. Calyx, E-mail: calyxturismo@gmail.com - Tel. 347 5894890 - 349 5567762 - www.calyxturismo.blogspot.it

Domenica 13 settembre 2015 l’associazione Calyx riapre le attività dopo la pausa estiva con un’escursione storico-naturalistica e pranzo al tagliere dal pittoresco borgo di Fortunago al castello di Stefanago, situato in posizione panoramica su uno sperone affacciato sulla valle del Coppa. La passeggiata condurrà tra natura, sapori e leggende dai Celti al Medioevo avendo come sfondo paesaggi mozzafiato e due centri segnalati dalla guida “I borghi più belli d’Italia”.

Il ritrovo è previsto per le ore 09:30 a davanti alla fontana di San Ponzo, leggendaria sorgente d’acqua potabile oggi bevibile anche in versione gassata, posta a lato dell’ampio piazzale ai piedi del borgo antico. Da qui, in compagnia di esperti locali si risaliranno le viuzze del grazioso paesino dalle case in pietra, legato sia per aspetto che per antiche storie popolari alla lontana Provenza. Una volta raggiunta la sommità del colle, al quale viene fatto risalire il nucleo preromano della località, si visiterà la cinquecentesca chiesa di San Giorgio per poi ridiscendere a valle lungo il sentiero dei vecchi bastioni ed intraprendere il facile cammino (2 km. circa) verso il castello di Stefanago, un tempo appartenente al feudo di Fortunago. Lungo il percorso, che ricalca ancora in gran parte l’antico tracciato, sarà possibile acquisire informazioni su geologia, natura ed ambiente strettamente legate alla storia dei prodotti che verranno degustati durante la visita del castello, facente parte della tenuta Baruffaldi e che oltre per i suoi vini, deve la fama alla storia d’amore e morte narrata nel romanzo storico “La pianta dei sospiri” di Defendente Sacchi, vero e proprio best-seller di metà Ottocento.

Al castello verrà effettuata la visita della parte padronale normalmente chiusa al pubblico con salita alla torre dalla quale si gode una vista mozzafiato sulle colline circostanti fino alle più alte vette appenniniche dell’Oltrepò Pavese. Le attività proseguiranno presso l’Enoteca del Castello con la degustazione dei vini d.o.c. della tenuta in abbinamento a un tagliere di formaggi locali e salumi dell’Azienda.

Il ritorno a Fortunago sarà effettuato a piedi lungo lo stesso percorso dell’andata.
Per partecipare occorre contattare entro VENERDI’ 11 SETTEMBRE 2015 ai recapiti indicati.

Trova la sagra più vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno