San Lorenzo in Campo, la Sagra del Castagnolo festeggia 60 anni

Informazioni

  • Data di apertura 06.04.2015
  • Data di chiusura 06.04.2015
  • Località San Lorenzo in Campo
  • Regione Marche
  • Provincia Pesaro e Urbino
  • Contatti Info: www.proloco-sanlorenzo.it - www.comune.sanlorenzoincampo.pu.it

San Lorenzo in Campo, la Sagra del Castagnolo festeggia 60 anni. A Pasquetta edizione speciale

Festeggia le nozze di diamante la Sagra del Castagnolo. Sessantesima edizione quest’anno per il tradizionale appuntamento del lunedì di Pasqua targato Pro Loco. La manifestazione, promossa con il patrocinio dell’amministrazione comunale e dell’Unpli Marche si terrà nel centro storico laurentino, in provincia di Pesaro e Urbino, il 6 aprile.

Dal lontano 1955 le donne di San Lorenzo in Campo preparano con lo stesso amore e cura i castagnoli per celebrare la Pasqua. Il castagnolo è stato inserito tra i prodotti tipici regionali delle Marche nella sua variante al farro tipicamente laurentina.
Il castagnolo al farro inoltre è stato il primo prodotto a dotarsi della denominazione “De.C.O” – Denominazione Comunale di Origine.
Sarà un’edizione speciale per festeggiare l’importante traguardo.

Ricco il programma, tra degustazioni, musica, attività per bambini, mostra-mercato, animazione.
“E’ un traguardo prestigioso quello di quest’anno per la Sagra del Castagnolo – spiega il presidente della Pro Loco Marco Fontana – e per questo abbiamo ideato un’edizione speciale. Le tipicità enogastronomiche del nostro territorio saranno le assolute protagoniste perché riteniamo sia fondamentale valorizzarle e promuoverle adeguatamente. Insieme al castagnolo al farro, i visitatori potranno degustare e trovare nella mostra mercato prodotti tipici del territorio, dall’olio al miele, dal vino al farro. La mostra mercato sarà arricchita dalla presenza dell’associazione culturale Le Terre del Picchio di Montegranaro, protagonista del progetto “Manualità che passione, tradizione e cultura”. Assoluta novità sarà la colazione del contadino a base di prodotti locali come la crescia di Pasqua. Anche questa è un’idea nata per riscoprire tradizioni e valorizzare le nostre tipicità. La sagra sarà l’occasione pure per visitare le nostre bellezze storico artistiche, dai musei al teatro, al resto del centro storico”.

Dopo alcuni anni tornerà ad essere chiusa la strada provinciale lungo il centro abitato, così da valorizzare ancora più il cuore del paese e permettere ai visitatori di godersi appieno la sagra.
La 60esima edizione scatterà alle 9 con l’apertura dello stand della Pro Loco in piazza Verdi e della mostra mercato che sarà dislocata lungo viale Regina Margherita. A seguire la colazione del contadino per iniziare con il piede giusto la giornata!

Nello stand della Pro Loco si potranno degustare i prodotti tipici locali e gli squisiti castagnoli, in particolare quelli al farro.

Prima di pranzo si potranno degustare aperitivi con vini locali. Nel pomeriggio verrà allestito uno spazio dove saranno promosse attività per bambini. Alle 15.30 il concerto di Fabrizio Guidi e Gli Accademia. Musica ed enogastronomia dalle 17 con l’AperiGiovani. A conclusione della sagra l’attesa estrazione della Lotteria del Castagnolo.
L’ingresso è libero.

Trova la sagra piĆ¹ vicina a te

Scegli una o più regioni, poi seleziona il periodo desiderato.

1) Clicca sulla regione

Per segnalare un evento nel tuo territorio:

Iscriviti alla newsletter!