Questo sito contribuisce alla audience di

I vini DOC delle Marche

La regione Marche è ricca di vini DOC tra i quali alcuni famosi da tempo come la DOC Verdicchio, altri di più recente diffusione come le DOC Pecorino e Passerina. 

I vini DOC delle Marche

Vini DOC delle Marche

La regione delle Marche è per il 70% collinare e montuosa per la restante parte, di fatto non esistono o quasi zone pianeggianti.

Proprio questa caratteristica del territorio la rende una regione con una forte propensione vitivinicola, con una prevalenza di allevamento a controspalliera.

La viticoltura occupa esclusivamente versanti collinari esposti a mezzogiorno e contribuisce alla caratterizzazione di un paesaggio che esprime l’altissima vocazione sia dell’ambiente pedoclimatico, sia della componente umana che ha trasferito nella moderna conduzione del vigneto l’antica sapienza contadina, frutto delle osservazioni e dell’esperienza in campo acquisita e sedimentata dall’avvicendarsi di tante generazioni.



Le principali zone viticole della regione sono diverse e spesso tra loro sovrapposte inglobando le diverse province, nelle Marche sono presenti cinque DOCG prodotte nelle province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno e quindici DOC suddivise nell’intera regione e in tutte le province:

•    Ancona
•    Ascoli Piceno
•    Macerata
•    Pesaro-Urbino
•    Fermo

 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno