Questo sito contribuisce alla audience di

i vini DOC del casertano in Campania

I vini DOC del casertano derivano da vitigni coltivati in zone prevalentemente pianeggianti in un clima che in estate si presenta particolarmente umido ed afoso. Si tratta di produzioni di vini DOC forse meno noti degli altri vini Campani ma altrettanto validi e interessanti.

i vini DOC del casertano in Campania

L’origine della città di Caserta è incerta e comunque molto antica, con il nome di Galatia sembra sia stata fondata dagli etruschi.
La città di Caserta si trova all’interno di una vasta zona pianeggiante, la più ampia della regione Campania, che ha influenza anche sulle condizioni climatiche, in particolare la vicinanza del mare rende il clima particolarmente umido ed afoso in estate.

Vitigni e vini

Con il vitigno Casavecchia viene prodotta la DOC Casavecchia di Pontelatone (con le varianti rosso e riserva), con i vitigni Falanghina, Aglianico, Piedirosso e Primitivo la DOC Falerno del Massico (con le varianti bianco, rosso, rosso riserva, primitivo e primitivo riserva).

Con i vitigni Falanghina, Aglianico, Pallagrello bianco e Pallagrello nero la DOC Galluccio (con le varianti bianco, rosso, riserva e rosato).
L’Aversa, un bianco ottenuto con il vitigno Asprinio e prodotto anche in variante spumante è l’ultima DOC presente nella zona e viene prodotto anche in provincia di Napoli.

ACCEDI AI VINI DOC DELLA CAMPANIA


 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno