Questo sito contribuisce alla audience di

I vini DOC del Mantovano in Lombardia

La produzione principale dei vini DOP del mantovano è legata al Lambrusco nella zona vicina al Po. Nella parte collinare i vini DOP prodotti sono generalmente vini rossi e vini bianchi fermi.

I vini DOC del Mantovano in Lombardia

La provincia mantovana si trova a sud est della Lombardia, tra Veneto ed Emilia-Romagna, con una forma che ricorda un triangolo rettangolo.
Il territorio è prevalentemente pianeggiante, a Nord si trova una zona collinare costituita di tipo morenico  che sfuma verso la Pianura Padana. Ad est è costituita da una zona pianeggiante ondulata mentre la pianura a ridosso del Po, il cosiddetto Oltrepò mantovano, è totalmente piatta.
Il territorio è ricco di acque con diversi fiumi che lo attraversano: il Po, l'Oglio, il Chiese, il Mincio, il Secchia, oltre a moltissimi canali, dedicati all'irrigazione o alla bonifica.

Vitigni e vini

Il territorio a vocazione vinicola della provincia di Mantova è estremamente vario ed è possibile individuare due aree vitivinicole ben distinte: le colline moreniche e l’oltrepò mantovano.
La zona collinare è rinomata per vini fermi come pure per ottimi spumanti e passiti, a certificazione DOP e IGP come Chardonnay, Cabernet, Merlot e Pinot Grigio.

Il principale vino prodotto è il Lambrusco Mantovano DOP, caratteristico di due sottozone distinte di produzione, in particolare il Lambrusco Viadanese si presenta più corposo e pieno del Lambrusco dell’Oltrepò Mantovano, che denota invece maggior leggerezza e profumazione.

I VINI DOC DELLA LOMBARDIA
 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno