Questo sito contribuisce alla audience di

Il decalogo per la salute delle donne

Il decalogo per la salute delle donne, una serie di consigli dedicati alle donne per la salvaguardia del cuore e della salute in generale

Il decalogo per la salute delle donne

Non poteva mancare, oltre ai vari decaloghi della salute generici, rivolti a tutti, anche quello specifico dedicato alla salute della donna, che ha esigenze ben diverse da quelle dell'uomo.
A stilare questo elenco di consigli per la salute della donna ci hanno pensato i cardiologi del Mount Sinai Hospital, negli Stati Uniti, in occasione del mese dedicato alla salute cardiovascolare.

Il decalogo è costituito da una serie di regole il cui scopo, oltre quello evidente di restare in buona salute, è quello di invitare ogni donna a conoscere le proprie caratteristiche fisiche per mantenerle entro i criteri che assicurano il benessere dell'organismo.

1 - Ogni donna dopo i 20 anni di età dovrebbe monitorare almeno una volta l'anno i valori del sangue, del colesterolo e l'indice di massa corporeo;
2 - Se i trigliceridi superano il valore di 150 mg o il giro vita supera gli 89 centimetri correte ai ripari, questi sono infatti chiari indicatori di un'imminente obesità;
3 - Aumentare il consumo di frutta e verdure colorate, variandone la tipologia, in modo da fornire fibre ed altri elementi indispensabili all'organismo;
4 - Rinunciate ad una bistecca in favore di un piatto di pesce, altrettanto gustoso ma molto meno ricco di colesterolo;
5 - Ricordate il vecchio proverbio: "Una mela al giorno leva il medico di torno" ed adeguatevi alla sapienza popolare, che in particolare con le mele ha perfettamente ragione;
6 - A metà mattino spezzate il digiuno con della frutta secca (pistacchi, mandorle o noci), ma senza esagerare (circa 40 grammi);
7 - Anche il vino rosso costituisce un'ottima bevanda, ma non più di un bicchiere al giorno;
8 - Includere l'attività fisica tra gli impegni quotidiani, oppure se proprio non riuscite a ritagliarvi 30 minuti al giorno riducete l'attività fisica a 75 minuti alla settimana ma intensi;
9 - Fiato corto e gonfiori alle gambe sono campanelli d'allarme dello stato della salute in generale e del cuore in particolare, non trascurateli;
10 - Se siete in gravidanza monitorate costantemente il diabete gestazionale, tenerlo sotto controllo eviterà problemi alla madre ed al feto.


 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno