Questo sito contribuisce alla audience di

Reidratiamo la nostra pelle

Una pelle reidratata è sinonimo di bellezza ma anche di salute. Ecco come mantenere una pelle, liscia, morbida e sana semplicemente mangiando. Seconda parte.

Reidratiamo la nostra pelle


Al termine della prima parte di questa rubrica abbiamo affermato che per mantenere una pelle giovane e idratata non è sufficiente semplicemente bere tanta acqua, ma è necessario invece assumerla tramite particolari verdure, composte in maggior parte di acqua, e questo perchè l'acqua contenuta nelle verdure è un liquido "potenziato",  arricchito cioè dalla presenza di molti sali minerali, come il potassio, la cui azione è determinante per la buona salute della nostra pelle, esposta quotidianamente all'azione degli agenti atmosferici ed inquinanti.

Essendo particolarmente ricche di acqua, sono frutta e verdura gli alimenti che maggiormente forniscono un valido supporto dall'interno alla nostra pelle, reidratandola e fornendole i giusti elementi che le permettono di mantenersi giovane.

Scopriamo ora quali sono gli ultimi 5 alimenti della top ten in difesa della nostra pelle:

 - Zucchine: anche se costituiscono un prodotto tipico dell'estate, le zucchine sono ormai reperibili nei banchi dei supermercati tutto l'anno, tra le loro peculiarità la scarsità di sodio e la ricchezza di potassio, caratteristiche che le rendono un ottimo diuretico, inoltre sono ricche di vitamina C ed E, e di fibre. Molto gustose anche in carpaccio condite con salse varie o anche solo con un filo d'olio extravergine.

 - Peperoni: molto belli da presentare in tavola grazie ai colori vivaci che li contraddistinguono, i peperoni variano il contenuto di acqua in funzione del colore, quelli verdi ne sono più ricchi e arrivano ad una percentuale del 92%, inoltre i peperoni sono ricchissimi di vitamina C, anche più delle arance.

 - Melone, pesche ed albicocche, il terzetto perfetto per arricchire l'organismo col betacarotene e con la pro-vitamina A di cui son ricchi, alcuni studi, tuttora in corso, ipotizzano che questa vitamina rallenti l'evaporazione d'acqua della pelle, mantenendola idratata al pari di una crema specifica.

 - Sedano: possiede un altissimo potere diuretico, mangiamolo crudo o centrifugato anche durante la giornata per spezzare l'appetito in quanto il suo apporto calorico è quasi pari a zero, inoltre ristabilisce i livelli di sodio, potassio, magnesio e diversi altri minerali.

 - Pesce azzurro e frutti di mare: potrà sembrare strano, ma anche questi due alimenti sono ricchi di acqua e i frutti di mare, in particolare le ostriche contengono selenio, che idrata e distende la pelle, e non dimentichiamo gli omega 3!

 

Iscriviti alla newsletter!