Questo sito contribuisce alla audience di

San Valentino, sorprendila con una cena speciale

Torna il 14 febbraio la Festa degli Innammorati, miracolo di San Valentino che si rinnova ogni anno

San Valentino, sorprendila con una cena speciale
San Valentino, sorprendila con una cena speciale

E siamo di nuovo a San Valentino, con la festa l'incertezza di cosa regalare alla nostra dolce metà che tanto allieta la nostra vita con la sua presenza.

L'anello ... quello lo abbiamo regalato l'anno scorso, la catenina, roba vecchia! E allora, come sorprendere l'altra metà di noi facendogli/le capire che è la cosa più importante che sia capitata nella nostra vita?

Ma con una cena speciale! Una cena dove gusto e tentazione si strizzano l'occhio, con una serie di piatti che faranno da felice preludio a quello che potrebbe seguire se saremo state/i brave/i!

E proviamo a scriverlo un menù ideale, un mix di cucina afrodisiaca e di ricette d'amore, che insieme non guastano mai.

La tavola, che fa da scenario alla "rappresentazione", potrà essere bianca o rossa, in contrasto col centro tavola, che dovrà prevedere anche una candela leggermente profumata, qualche cioccolatino, rigorosamente nudo e di cioccolato fondente, verrà distribuito qui e lì, e se non avete un tavolo per due, organizzate la distribuzione dei piatti per stare vicini vicini ...

Da bere, rigorosamente champagne o spumante - niente Coca-cola o aranciata stasera - da sorseggiare con moderazione, mica vogliamo ubriacarci, e niente tovaglioli di carta!

Apriremo il pranzo con frutti di mare, una cheviche di capesante, affinchè l'antipasto sia perfetto, i frutti di mare sono afrodisiaci, si sa, per due motivi fondamentali, per il modo in cui vengono gustati e perchè tutti ne son convinti!

Una volta che abbiamo iniziato con frutti di mare, la cena non potrà proseguire che con piatti di mare, come il risotto San Valentino, ricco di scampi e di sapori allettanti, mentre per il secondo vi toccheranno gli astici piccanti, ai quali il peperoncino conferirà la giusta nota tentatrice.
Il contorno? Ma un'insalata romantica, dove importantissimo sarà l'impiattamento che dovrà offrire una visione (tentatrice si spera) sui mille colori degli ingredienti che la compongono.

E' stata dichiarata a tutti gli effetti un alimento afrodisiaco, e quindi non potevamo farci mancare la cioccolata, quella fondente, da allestire in un tortino di cioccolato dal cuore morbido e "scioglievole", da gustare magari con un unico cucchiaino, mentre i baci al rum che abbiamo preparato con le nostre mani e che abbiamo distribuito ad arte sulla tavola imbandita faranno da corollario ai romantici momenti che seguiranno.

Se i nostri consigli vi avranno fornito le giuste armi, conservateli per il prossimo "unico" amore della vostra vita!