Oggi verdure, che vino scelgo?

Uno degli abbinamenti più difficili è quello tra verdure e vino, ecco qualche consiglio

Oggi verdure, che vino scelgo?
Oggi verdure, che vino scelgo?
Oggi verdure, che vino scelgo?
Oggi verdure, che vino scelgo?

Le verdure presentano una varietà di gusti che spaziano da quello decisamente amaro a quello dolce, questa estrema varietà di sapori rende molto difficile stabilire delle regole in base alle quali selezionare il giusto vino per accompagnarle.

Cerchiamo allora con qualche esempio di provare a suggerire quali vini potrebbero essere i più indicati per la varie verdure.

Anche se tendenzialmente le verdure vorrebbero dei vini bianchi dolci o frizzanti, in alcuni casi scegliere un vino rosso potrebbe risultare la soluzione migliore, come nel caso dei legumi, in particolare i fagioli, e sopratutto quando la loro preparazione è stata lunga e ricca.

vrdvn2

Quando si prepara un'insalata, se questa prevede anche uova o tonno, saranno questi ultimi ingredienti a determinare il tipo di abbinamento, se invece ne stiamo preparando una semplice con la sola insalata verde e i pomodori, potremo tranquillamente abbinare un bianco preferibilmente secco.

Una caprese a base di pomodoro e mozzarella si sposerà perfettamente con un Pinot bianco o uno Chardonnay.

Anche la melanzana è un "cliente" difficile da accontentare, se cotta alla parmigiana si sceglieranno vini giovani tipo un Greco di Tufo o un Alezio rosato, se preparata invece in caponata opteremo per un vino morbido come il Cerasuolo di Vittoria.

vrdvn4

Le verdure fritte in pastella rompono la tradizione dei vini bianchi necessitando, per un giusto matrimonio di sapori, di un vino rosso leggero, tipo il Barbera, mentre una grigliata di verdure è perfetta se servita con un bianco morbido e fruttato.

Le verdure che sicuramente offrono la difficoltà maggiore per un abbinamento perfetto sono i carciofi, ai quali crudi non va abbinato alcun vino, cotti invece dovranno essere accompagnati da un vino decisamente frizzante, l'unico che potrà risvegliare le nostre papille "spente" dalla cinarina presente nei carciofi.

Contenuti sponsorizzati

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno