Questo sito contribuisce alla audience di

Alghe e salmone vincono i brufoli

Alghe e salmone vincono i brufoli: un recente studio dalla Scozia conferma l'efficacia di questi alimenti contro i brufoli

Alghe e salmone vincono i brufoli

Quante volte ci siamo guardate disperate allo specchio cercando di eliminare quel brufolaccio sulla guancia che nessun fondotinta riusciva a mascherare?
Sembra però che l'abitudine di schiacciare i brufoli sia un'attività destinata a sparire per mancanza di materia prima: i brufoli!

Infatti secondo le dichiarazioni dei ricercatori dell'Università di Stirling, in Scozia, è stato scoperto che gli omega 3 e gli omega 6 presenti rispettivamente nelle alghe e nei salmoni sono in grado di debellare il fastidioso fenomeno grazie alle loro proprietà antinfiammatorie.

Gli acidi grassi di questi due alimenti sono in grado di inibire lo sviluppo dei batteri della pelle che provocano i brufoli, aumentando l'efficacia degli acidi già presenti naturalmente sulla nostra pelle.

La ricchezza degli omega 3 e 6 presenti nella carne del salmone è dovuta proprio alla particolare alimentazione di questo pesce che si nutre, tra l'altro, anche di alghe.

Tale benefico effetto può essere ottenuto in due differenti maniere, spalmando sulla pelle delle creme che contengano i principi attivi delle alghe e dei salmoni oppure semplicemente inserendo nella propria dieta piatti a base di tali alimenti.

E mentre gli studiosi sono ora alla ricerca di un sistema atto a racchiudere in un farmaco topico queste benefiche sostanze, è possibile nel frattempo assumerle in una maniera più tradizionale, mangiando ricchi e gustosi piatti di alghe e salmone (un metodo decisamente più invitante!).


 

Iscriviti alla newsletter!