Questo sito contribuisce alla audience di

I cibi del sorriso

I cibi del sorriso, scacciate stress e tristezza con i cibi che donano euforia e benessere. Scoprite quali sono.

I cibi del sorriso

Vi sentite un po' giù?

Provate a  prepararvi un bel piatto di pasta al pesto, o magari una fumante porzione di verdure di stagione. Non si tratta semplicemente di una questione di gusti, ma è il risultato di complesse reazioni chimiche, innescate dai cosiddetti "cibi del sorriso", in grado di influenzare i nostri stati d'animo.

Perché la felicità è anche "una questione di pancia"

L’esistenza di una relazione tra cibo e umore l'avevano già intuita gli antichi,  fin dai primordi della medicina. Gli ippocratici, infatti, prescrivevano ai "melanconici" il cavolfiore, il basilico e una pozione magica a base di zenzero e miele. Che ci avessero visto giusto lo hanno dimostrato recenti ricerche scientifiche, che hanno scoperto l'esistenza, nella pancia, di un secondo cervello con importanti funzioni che si riflettono anche sul nostro umore. Non è un caso, infatti, che le cellule dell'intestino producano il 95% della serotonina, l'ormone della felicità, che viene rilasciato in seguito a stimoli esterni, come l'immissione di cibo.

I cibi del sorriso

Cereali integrali, riso, latticini, verdure, frutta. Sono molti i cibi che aiutano a regolare i toni dell'umore perché ricchi di sostanze che, come la vitamina B, sono in grado di risvegliare la serotonina nel nostro organismo.

Ecco quali sono quelli più "efficaci":

Basilico. Oltre a rendere il cibo più saporito ed aiutare la digestione, contiene sostanze preziose per il cervello.

Miglio. Diuretico ed energizzante, è l’alimento degli allegri e socievoli popoli africani. Senza contare che, essendo privo di glutine, è  adatto ai celiaci!

Semi oleosi. I semi oleosi come i semi di girasole, i pinoli, il sesamo, le noci, sono un ottimo cibo per la mente. Le noci, in particolare, per la particolare forma del gheriglio erano associate nell'antichità al cervello umano, quindi considerate utili per curare i disturbi cerebrali.

Tuorlo d'uovo: è ricco di vitamina D, una potente sostanza anti-stress che il nostro organismo sintetizza aiutato dal sole.

Salmone. Oltre ad essere uno dei pesci più ricchi di Omega 3, costituente essenziale del tessuto cerebrale, contiene la vitamina B12, "la vitamina dell'energia".

Piselli, broccoli, pollo. Anche questi alimenti sono particolarmente ricchi di vitamina B, oltre che del prezioso acido folico.
 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno