Rame in cucina, che passione

Il rame, un metallo nelle cucine moderne anche come elemento decorativo che accompagna gli elettrodomestici hi-tech.

Rame in cucina, che passione
Sicuramente in qualche sceneggiato d'epoca, o anche nel corso di qualche scampagnata fuori porta, entrando in qualche casa rurale, l'attenzione è stata attratta, quando si parla della cucina, dalle batterie di pentole in rame appese a far bella mostra di se sui fornelli o accanto al caminetto, batterie che hanno destato il nostro desiderio e la nostra invidia.

Per un lungo periodo di tempo le pentole di rame sono rimaste dimenticate o al massimo utilizzate come elemento di decorazione, oggi però l'interesse del pubblico e dei designer si è di nuovo concentrato su questo metallo dal colore caratteristico ed affascinante.

La riscoperta del piacere della cottura con le pentole di rame si sta diffondendo sempre più, non dimentichiamo che il rame, più dell'acciaio e dell'alluminio, consente la cottura ottimale dei cibi grazie alla velocità con cui distribuisce il calore, inoltre difficilmente il cibo in cottura si attacca ad un fondo di rame, in particolare quando questo è stagnato, ed infine il caldo colore rossastro del rame rende l'atmosfera in cucina molto più intima.

Una conferma delle qualità del rame ci viene dall'utilizzo delle pentole e padelle realizzate con questo materiale da parte dei grandi chef, che ne riservano l'uso solo per piatti molto particolari che richiedono determinati tipi di cottura.

Un altro aspetto che sta facendo tornare in auge l'utilizzo del rame in cucina è stato lo sviluppo di soluzioni innovative che sfruttano questo elemento, dalle tonalità squisitamente vintage, per accompagnare anche proposte dall'animo hi-tech, infatti sia gli elettrodomestici che gli elementi stessi della cucina si vestono di squisiti dettagli in rame, quali borchie, maniglie, frontoni e cappe.

Recipienti in rame sono tradizionalmente usati per la produzione di alimenti, come polenta, formaggi, verdura, cioccolato, marmellata e dolciumi e nel caso della produzione di birra e nella distillazione.  

Usare una pentola in rame richiede solo qualche attenzione, la fiamma dovrà sempre essere tenuta bassa, ma con la conducibilità termica del rame la cottura avrà gli stessi tempi che usando pentole in materiale differente con una fiamma più alta.

Gli accessori da utilizzare con le pentole di rame dovranno rigorosamente essere in legno, mentre per la pulizia, in particolare per le pentole in rame stagnato, si dovranno evitare spugnette particolarmente abrasive, mentre l'esterno della pentola si manterrà lucido semplicemente lavandolo con del sale ed aceto o con la parte interna della buccia del kiwi.

 

Contenuti sponsorizzati

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno