Abbinamenti dei vini - V

Lettera V - Abbinamento cibo e vino, scopriamo quale piatto può essere abbinato con un vino la cui lettera iniziale è la V

Abbinamenti dei vini - V

Valdadige Chardonnay (Trentino) :
Bianco da antipasti leggeri, pesce e formaggi giovani.
Valdadige Pinot Grigio (Trentino) :
Un vino bianco da antipasti leggeri e cucina marinara.
Valdadige Schiava (Trentino):
Vino rosato da bere con i salumi e con i primi di verdure. Da provare con la caprese.
Valle d'Aosta Chambave Passito (Valle d'Aosta) :
Un raro passito giallo da accompagnare ai dolci secchi.
Valle d'Aosta Chambave Rouge (Valle d'Aosta) :
Un rosso da tutto pasto. Perfetto con la bistecca alla valdostana, con la carbonada e con la selvaggina in salmi.
Valpolicella (Veneto) :
Vino da tutto pasto. Da provare con la faraona al forno o con il tacchino ripieno.
Valtellina Superiore Inferno (Lombardia) :
Un rosso da sposare con le lasagne al forno, gnocchi al ragù, ravioli, bolliti e stufati.
Valtellina Superiore Sassella (Lombardia) :
Perfetto con i pizzoccheri e con la bresaola.
Velletri Rosso (Lazio) :
Va coi classici della cucina romanesca come la coda alla vaccinara e l'abbacchio.
Verdicchio dei Castelli di Jesi (Marche) :
Uno dei migliori bianchi da pesce: lumachine in umido, triglie in guazzetto, pesce al sale o al cartoccio, crostacei alla griglia.
Verdicchio di Matelica (Marche) :
Un bianco da pesce e pollame.
Vermentino di Gallura (Sardegna) :
Notevole con gli spaghetti alla bottarga. Ottimo con tutta la cucina di mare della Sardegna
Vermentino di Sardegna (Sardegna) :
Un bianco da piatti leggeri di pesce. Ottimo con gli spaghetti allo scoglio.
Vernaccia di Oristano (Sardegna) :
La versione secca accompagna frutti di mare e piatti di pesce. Il tipo liquoroso si abbina con la pasticceria alle mandorle e coi formaggi piccanti.
Vernaccia di San Gimignano (Toscana) :
Vuole piatti di pesce anche molto saporiti. Ottimo per le torte salate alle verdure e carni bianche delicate.
Vesuvio Lacryma Christi Rosso (Campania) :
Coi primi al ragù e con gli arrosti.
Vin Santo del Chianti (Toscana) :
Coi cantucci alle mandorle e con il panforte.
Vino Nobile di Montepulciano (Toscana) :
Rosso da abbinare ai primi al ragù, con la selvaggina e con il coniglio arrosto. Bene anche con le grigliate di carne.
 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno