Questo sito contribuisce alla audience di

Classificazione

Le ricette con la grappa si avvalgono delle qualità di questo liquore che si differenzia in quattro diverse categorie a seconda del suo grado di maturazione: le grappe giovani, quelle invecchiate,  le aromatiche e le grappe aromatizzate.

Classificazione

Un piacevole modo di degustare la grappa è quello di abbinarla ad una prodotto gastronomico.

Un’interessante abbinamento è quello di Grappa di Moscato Invecchiata e formaggio Castelmagno, due prodotti tipicamente di origine piemontese.

L’abbinamento di questi due prodotti risulta molto particolare, infatti, sciogliendo in bocca un boccone di Castelmagno, si prepara un “terreno” pastoso, dovuto dal grasso presente, che viene “ripulito” da un sorso di Grappa che richiamerà un innumerevole quantità di sensazioni.

Non più da spiegare o scrivere … ma da provare!

La grappa: la classificazione

Le grappe vengono distinte in quattro categorie:

Grappe giovani: sono quelle che, al termine della distillazione, vengono conservate in recipienti di acciaio inox, vetro o vetroresina. Grazie al riposo in questi contenitori acquisiscono una positiva armonizzazione delle loro componenti.
Le grappe giovani sono bianche.

Grappe invecchiate: sono quelle che hanno soggiornato per un periodo che và dai 12 fino ai 18 mesi, per le stravecchie, in fusti di legno di frassino, rovere, ciliegio, gelso o altre essenze legnose, acquisendo caratteristiche notevolmente diverse da quelle che avevano al momento della nascita.
La grappa assume dal legno una tonalità di colore che và dal giallo paglierino al giallo carico, dorato o ambrato.

Grappe aromatiche: vengono prodotte con l’utilizzo di materia prima autoctona, presentandosi come prodotti unici ed irripetibili altrove. Le bucce degli acini dei vitigni aromatici come il Moscato, Malvasia, Muller Thurgau ecc…, hanno delle componenti odorose che riescono a caratterizzare in maniera più o meno marcata il distillato.

Grappe aromatizzate: sono quelle ottenute per mezzo della macerazione di erbe o frutti, e conferiscono alla grappa un determinato aroma.

grappa1



Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno