Lumache, caratteristiche e ricette

Le lumache sono un mollusco dal sapore molto particolare usato in ricette che generalmente hanno lavorazioni molto lunghe. Conosciamo meglio la lumaca in cucina.
 

Lumache, caratteristiche e ricette

Lumache, caratteristiche e ricette, visualizza tutte le ricette (21)


La lumaca da gastronomia


Parlare di lumache significa innanzitutto parlare dell'allevamento delle lumache…un mestiere entusiasmante per chi ama la natura che sta prendendo sempre più piede in Italia in quanto la chiocciola sta diventando un animale quasi in via di estinzione ...
Il metodo di allevamento più comune ed efficace è quello all’aperto costituito da recinti che utilizzano una rete speciale antibava, antifuga ed anti raggi ultravioletti, questi recinti vengono irrigati quotidianamente al tramonto in quanto l’acqua è un elemento fondamentale per un allevamento.

Dopo la raccolta le chiocciole vengono messe in gabbie di spurgo areate per almeno 7 giorni dopodiché si avrà un prodotto perfettamente idoneo al commercio che rispetta tutte le regole igienico sanitarie.

Dal punto di vista nutrizionale la carne del nostro simpatico mollusco contiene elevate quantità di ferro e sali minerali ed è altresì un alimento dietetico, adatto anche ai bambini e alle persone carenti magari di qualche elemento nella loro dieta.
Per cucinare correttamente le lumache bisogna prima bagnarle in modo che tutte tirino fuori le cornicine dopodiché occorre lavarle in modo accurato semplicemente con acqua ed un pizzico di sale in modo da pulirle dalla bava.
Quando la schiuma (che altro non è che la bava) sarà finita o quasi, si passa ad un ulteriore risciacquo sotto l’acqua corrente.

A questo punto le nostre lumache sono pronte per la lessatura che deve iniziare rigorosamente utilizzando acqua fredda in maniera che scaldandosi lentamente si darà il tempo alle chiocciole di uscire nuovamente dal guscio.
In questo mentre si aggiungono tutte le verdure di più gradimento quali carote, mentuccia, sedano e un pizzico di sale e da che l’acqua è in ebollizione si farà cuocere per un’oretta.

Curiosità: anche la bava delle lumache viene utilizzata, soprattutto nel capo farmaceutico per creare creme di bellezza, varie tipologie di latte detergente e cosmetici in genere, un’ottima alleata per contrastare rughe ed inestetismi!

Si ringrazia l'Azienda Agricola La Lumaca ( www.lalumacaweb.it ) sita nel comune di Tobia in provincia di Viterbo per le informazioni fornite.


 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno