Trota, caratteristiche e ricette

Le ricette con la trota sono delicate, grazie ad una carne e ad un sapore meno intenso rispetto al pesce di mare, ideale per piatti raffinati. Conosciamo meglio la trota.
 

Trota, caratteristiche e ricette

Trota, caratteristiche e ricette, visualizza tutte le ricette (7)


La trota, nella varietà d'acqua dolce, è uno tra i pesci più importanti che popolano le acque di laghi, fiumi e torrenti.
A seconda della zona nella quale vive ha un peso che varia da 3-500 grammi nei torrenti fino anche a 15 kg in alcuni laghi particolarmente ricchi di nutrimento.

La trota è un pesce dal corpo affusolato e robusto, capace di grandi scatti che le permettono i catturare anche insetti che sorvolano le acque e di risalire controcorrente impetuosi torrenti di montagna.

Quando acquistate delle trote fate attenzione che la carne sia elastica e soda, l'occhio non deve essere infossato e le branchie devono essere di un rosso vivo.
La trota va pulita eliminando completamente le interiora e lavandola accuratamente con acqua corrente, non occorre eliminare le squame in quanto questo pesce ne è privo.
Avendo carni molto delicate, la trota si può conservare al massimo per due giorni in frigo, mentre surgelata si può conservare tranquillamente per 3 o 4 mesi.

La carne della trota è ricca di grassi per cui questo pesce si presta molto bene alle cotture senza grassi o alla tradizionale cottura alla griglia.
Essendo un pesce d'acqua dolce le sue carni presentano un contenuto molto ridotto di sodio e il sapore è molto delicato, molte ricette prevedono di insaporirla con sughetti o erbe aromatiche che ne esaltano il gusto.

Facilmente reperibile nei mercati, la trota è oggetto anche di allevamento intensivo, e le trote provenienti da allevamento forniscono una maggior quantità di grassi e di omega 3, ma la maggior parte dell'omega 3 è contenuto nella pelle, per cui sarebbe consigliabile mangiarla e cuocerla in forno a temperatura non superiore ai 150 °C.
Contrariamente a quanto si possa ritenere, la trota salmonata non è una varietà di trota, ma una normale trota che in allevamento viene nutrita con particolari mangimi a base di carotenidi che  conferiscono alla carne il caratteristico colore rosa.

La trota vive solo in acque pulite, anche negli allevamenti, che hanno necessità quindi di essere ubicati nelle zone montane, una garanzia per i consumatori.
La trota ha un bassissimo contenuto di colesterolo ed è ricchissima di Omega 3, ottima quindi nelle diete nate per combattere il colesterolo, inoltre nelle donne in stato di gravidanza aiuta a proteggere il feto da asma ed allergie una volta nato.

E’ un pesce ricco di sali minerali, quali sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio, ha notevoli quantità di fluoro, iodio e zinco, che migliorano l’assorbimento del ferro e stimolano il metabolismo.

A livello nutrizionale ha un buon tenore in proteine ed è molto digeribile, cotta al forno mantiene inalterate molte delle sue caratteristiche.

 

Iscriviti alla newsletter!