Questo sito contribuisce alla audience di

Papaia, caratteristiche e ricette

La papaia è un saporito frutto tropicale dal sapore dolce e aromatico. Proviamo a conoscere meglio la papaia e le sue caratteristiche.

Papaia, caratteristiche e ricette

Papaia, caratteristiche e ricette, visualizza tutte le ricette (6)



La papaia ha una forma che richiama quella della pera, con buccia liscia e sottile, di colore giallo-arancione se matura, verde se acerba.
Questo frutto è caratterizzato da una polpa succosa e morbida e un sapore dolce e aromatico; al suo interno sono presenti moltissimi semi ricoperti da una sostanza gelatinosa e può arrivare a pesare fino a 10 kg.

La papaia può essere consumata in diversi modi, cruda come ad esempio nella bavarese di cocco in salsa tropicale, cotta, come ingrediente base per preparare conserve e marmellate oppure dare, per fermentazione, una specie di acquavite, inoltre i suoi semi sono adoperati per ricette a base di carne.
Altri modi di utilizzare la papaia la vedono accompagnare i filetti di cernia o il prosciutto o ancora come ingrediente di qualche ricca torta.

La papaia: informazioni e proprietà:
Coltivata in Italia solo in Sicilia ed esclusivamente in serra nella stagione invernale, la papaia è un frutto ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo.
Diciamo subito che un decotto di foglie di papaia, grazie alla papaina che contengono, ha proprietà dimagranti e sopratutto anticellulitiche, ma passando al frutto, che è di più facile reperibilità nei supermercati, si distingue da altra frutta per il ricco contenuto di vitamine A, C ed E, che aiutano la pelle a mantenersi giovane.

Inoltre la papaia possiede proprietà vasoprotettive ed elasticizzanti cutanee.
Si intuisce facilmente e questo punto che la papaia è utilissima, oltre che in cucina, anche per trattamenti di cosmesi specifici per la pelle.
Per quanto concerne le calorie, la papaia ne fornisce solo  39 per 100 grammi di prodotto, cosa che la rende adatta ad essere consumata anche in regime di dieta stretta.

All'acquisto la papaia si deve presentare con buccia gialla e leggermente morbida al tocco.
Se è ancora verdina basta lasciarla a temperatura ambiente in un luogo al riparo dalla luce per 2 o 3 giorni, se invece è già matura, quindi di un bel colore uniforme giallino, basta conservarla in una busta di carta o plastica nel frigo, ma è buona norma consumarla entro due o tre giorni.