Questo sito contribuisce alla audience di

Cotechino, caratteristiche e ricette

Le ricette con il cotechino vengono consumate sopratutto durante il periodo natalizio dove saporito insaccato viene di solito accompagnato dalle lenticchie. Conosciamo meglio il cotechino.

Cotechino, caratteristiche e ricette

Cotechino, caratteristiche e ricette, visualizza tutte le ricette (6)


Il cotechino costituisce, assieme allo zampone, una delle due specialità cucinate sopratutto a Natale e Capodanno, spesso accompagnate dalle lenticchie.
Il cotechino è un tipo di insaccato che deve essere cotto. Deve il suo nome alla cotica, la cotenna di maiale, e prende nomi locali a secondo dei posti in cui viene prodotto.
Si prepara riempiendo il budello con cotenna, carne, solitamente non di prima scelta e grasso, impastati con sale e spezie, nella produzione industriale vengono aggiunti per la conservazione nitriti e nitrati.

Il cotechino Modena è un salume a Indicazione geografica protetta (IGP).

La tradizione vuole anche nel caso del cotechino, come per lo zampone, che sia consumato il primo giorno dell'anno (o l'ultimo) accompagnato dalle lenticchie.

Il cotechino: proprietà e informazioni

Quattro regioni hanno inserito il cotechino nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali:

 - Lombardia: cotechino (bianco, cremonese vaniglia, della bergamasca, mantovano alla vaniglia, pavese)

 - Molise: cotechino

 - Trentino: cotechino di maiale

 - Veneto: sono riconosciuti sette diversi prodotti: coeghin nostrano padovano; coessin co la lengua del   basso vicentino, coessin del basso vicentino, coessin della Val Leogra, coessin in onto del basso vicentino, coessin co lo sgrugno, cotechino di puledro.
 
L'alta percentuale di grassi contenuti nello cotechino determina un elevato apporto calorico, circa 306 calorie per 100 grammi, valori leggermente inferiori di quelli rilevati nello zampone che arrivano a 360 kcal per 100 grammi di prodotto.
Per i valori nutritivi il cotechino fornisce un apporto di: Proteine animali: 21 g - Grassi: 24,7 g - Ferro: 2,1 mg - Calcio: 30 mg.

L'abbinamento ideale, trattandosi non solo di carne ma anche di carne con elevato valore calorico e ricca di grassi, è con i vini rossi frizzanti, in particolare il Lambrusco.

Le moderne confezioni sottovuoto di questa specialità ne consentono la cottura immergendole semplicemente in una pentola di acqua bollente per una cottura più o meno lunga, mediamente di 30 minuti, mentre il cotechino non precotto richiede invece tempi decisamente più lunghi, valutabili in circa 4 ore.

Seppur il destino di questa specialità culinaria sia principalmente quello di essere gustata tagliata a fette e servita su un letto di lenticchie, molti altri sono i modi di cucinare il cotechino, dal bollito alla piemontese ai fasui col muset.