Zenzero, caratteristiche e ricette

Lo zenzero è una radice aromatica che, oltre a possedere qualità curative per il nostro organismo, viene utilizzata per le sue peculiarità aromatiche. Conosciamo meglio lo zenzero.

Zenzero, caratteristiche e ricette

Zenzero, caratteristiche e ricette, visualizza tutte le ricette (161)


Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell'Asia orientale che ha l'aspetto di una canna con dei rizomi orizzontali.
Proprio dai rizomi viene ricavata la droga che ha un profumo pungente ed un discreto sapore piccante.

Lo zenzero viene utilizzato sia come aromatizzante che come stimolante della digestione ma è anche facile trovarlo come correttivo per bevande dissetanti e, specie in Gran Bretagna, come coadiuvante nell'industria della birra.
Uno degli abbinamenti più consueto è da tempo con le centrifughe.

La coltivazione dello zenzero avviene sopratutto nei paesi caldi africani ma anche in Messico, Perù e Thailandia, solo per citare i più noti.
Essenzialmente è possibile coltivare lo zenzero ovunque vi siano condizioni climatiche molto calde.
Il maggior produttore resta comunque l'India, la cui produzione arriva a un terzo della produzione mondiale e che, grazie ad un commercio solido ed in espansione, lo rende disponibile anche sulle nostre tavole.
Lo zenzero è un energico stimolante per la presenza di un olio di color giallino, e le proprietà medicinali sono effettivamente note da millenni, visto che è anche un rimedio utilizzato in erboristeria.

L'Europa ha appreso dalle abitudini alimentari di India e Cina a utilizzarlo come condimento.
In quei paesi infatti è abitudine usarlo come spezia alimentare per i piatti a base di carne ma anche sul pesce, come condimento per salse o per sciroppi, biscotti ma anche per preparare un tipo di curry molto apprezzato in India.

Lo zenzero è anche una pianta medicinale.
Diversi studi hanno infatti confermato che è utile contro la dispepsia, dal momento che interviene direttamente sull'apparato digerente. Utile quindi per aiutare a digerire ma anche per il gonfiore intestinale, grazie alle sue proprietà carminative.
E' anche efficace contro la nausea in generale e più nello specifico contro il mal d'auto.

Lo zenzero quindi è molto più che una semplice spezia adoperata in cucina. Basta pensare che viene anche usato per la preparazione di colliri per l'infiammazione oculare o anche solo per un'azione rinfrescante ed igienizzante.
Ulteriore caratteristica dello zenzero è che sembrerebbe essere una pianta afrodisiaca e per questo molto apprezzato e utilizzato nella cucina araba.

Iscriviti alla newsletter!