Questo sito contribuisce alla audience di

Pomodoro, proprietà e ricette

Il pomodoro è un alimento impiegato quotidianamente per la preparazione  di moltissime ricette. Proviamo a conoscere meglio il pomodoro e le sue caratteristiche.

Pomodoro, proprietà e ricette

Pomodoro, proprietà e ricette, visualizza tutte le ricette (1627)



Il pomodoro può essere considerato l'artefice di una rivoluzione gastronomica.
E' originario dell'America centro-meridionale, soprattutto Perù e Messico ed il suo ingresso nel vecchio continente non fu facile. Il colore del pomodoro, in origine, era rosso tendente al giallo e forse da qui deriva il suo nome (pomo d'oro) che non piacque granché.

In lingua azteca si chiamava tomatl e molte lingue europee adottarono e trasformarono il termine (tomato, tomatiche).
Nel Seicento il pomodoro è considerato una curiosità, una pianta ornamentale, qualcuno ne mangiava le foglie (!), altri pensavano fosse velenoso ... e il rifiuto durerà a lungo!
Nel 1741 fanno la loro prima comparsa le ricette con i pomodori, Vincent La Chapelle è il primo tra i grandi cuochi francesi a parlarne nei suoi ricettari, definendo il pomodoro addirittura come "pomme d'amour".
Nella seconda metà del '700 l'utilizzo del pomodorosi afferma nell'Italia centro-meridionale e soprattutto sulle tavole degli aristocratici, finché verso la fine del '700 il pomodoro inizia a fare la sua comparsa sulle tavole toscane, del Lazio e delle Marche, e si inizia a valutare la possibilità di realizzare delle conserve di pomodoro per poterle utilizzare fuori stagione.

Solo nel 1839 se ne trova traccia nella cucina teorico-pratica di Ippolito Cavalcanti, anche se la tradizione della "pasta in bianco" (formaggio e pepe) sopravvivrà ancora per qualche tempo. Fino al 1835, la pizza è descritta senza l'uso del pomodoro (focaccia). La fantasia, soprattutto degli italiani, ha col tempo valorizzato il pomodoro esaltandolo in molti nostri quotidiani piatti e consentendogli di entrare di diritto a far parte della famiglia della "cucina mediterranea", nonostante il mare d'origine del pomodoro sia l'Atlantico!
   

box_salute_1
 
Il pomodoro è un ottimo rimedio per...

Arteriosclerosi, ipertensione, infezioni polmonari, bulimia, reumatismi, gotta, inappetenza, ritenzione dei liquidi, crampi, debolezza muscolare.

 
Il pomodoro: le qualità in commercio
Esistono circa quattromila varietà di pomodoro che sono tradizionalmente suddivise in: pomodoro da tavola, da pelati e da salsa, da succhi e concentrati.
Il pomodoro da tavola: ha pochi semi, la buccia sottile e la polpa consistente; ha una forma tondeggiante, che può essere più o meno schiacciata, una superficie liscia o costoluta. Ha il tipico colore rosso, ma esistono anche alcune varietà di colore verde-giallo.
Il pomodoro da pelatie da salsa: ha pochi semi, una forma allungata, una polpa molto carnosa e ha un colore rosso intenso. Tra le tipologie più conosciuto ricordiamo il San Marzano, coltivato prevalentemente nell'Italia del sud e purtroppo quasi sparito dai mercati, e il Venusiano o del piennolo, piccolo e dal sapore intenso.
Il pomodoro da succhi e concentrati: rientrano in questa categoria molte varietà di pomodori dalla forma tondeggiante e caratterizzati da un aroma spiccato.

Ultima nota, un pomodoro, ricco di betacarotene, licopene e vitamina è più efficace, contro l'invecchiamento, di qualunque medicina, essendo l'antiossidante per eccellenza e combattendo i radicali liberi responsabili dell'invecchiamento delle cellule.

 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno