Il basilico

Il basilico, se siete interessati a conoscere meglio questa erba aromatica non vi rimane che seguire questo veloce articolo.

Il basilico

Il basilico, visualizza tutte le ricette (1)



Il basilico è originario delle zone tropicali dell'Africa e dell'Asia, e conosciuto ancor prima di Cristo nelle cucina nostrane.
Ocymum basilicum, questo il suo nome scientifico, appartiene alla famiglia delle Labiate.
Questa famiglia, che comprende menta, maggiorana, origano, rosmarino, salvia, timo, ovvero moltissime piante aromatiche, prende il suo nome dai lobi a forma di labbro dei suoi fiori.
Se ne conoscono molte varietà, ma quelle più note sono il basilico a foglie larghe e convesse (lactulaefolium), che cresce alle nostre latitudini, benché non in maniera spontanea, e quello africano, detto violaceum per il colore rossastro delle foglie.
Il nome, basilicum, che tradotto suona "profumo da re", ne designa la regalità. Presso i Greci ed i Romani aveva infatti una grande importanza fra le spezie di uso quotidiano. Si dice persino che fosse riservato ai re.

TUTTO SUL BASILICO


 

Vuoi condividere con gli altri lettori un tuo suggerimento?
Mandalo via mail a info@buonissimo.org e noi provvederemo a pubblicarlo citando il tuo nome!

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno