Questo sito contribuisce alla audience di

Glossario di cucina - C

Glossario di cucina: scopri i suggerimenti per cucinare al meglio con la lettera C iniziale.

Glossario di cucina - C


Candito
Relativo alla frutta. In seguito ad immersione in sciroppi di zucchero la frutta viene caramellata.
Caramellare
Ricoprire un cibo con zucchero caramellato.
Cartoccio
Originale preparazione riservata al carne, pesce e pollame di piccole o medie dimensioni oppure in tranci, già cotti che, avvolti in un foglio di carta oleata o stagnola,vengono passati in forno fino a che l’involucro non gonfia.   
Chiarificare
Depurare brodi o gelatine, rendendoli limpidi e ambrati. Un sistema comune è quello di aggiungere, al brodo pronto un albume d’uovo che rapprendendosi trattengono le impurità;il brodo viene poi filtrato.
Chinoise
E’ uno strumento utlizzato per filtrare e/o sgocciolare i cibi. Ha una forma conica.
Citronette
Condimento freddo utilizzato per insalate o verdure bollite, composto da olio, succo di limone e sale.
Confettura
Si ottiene tagliando a pezzi la frutta, aggiungendo lo zucchero e cuocendo il tutto.
Cospargere
Far cadere a pioggia, su vivande in preparazione o già cotte, parmigiano, pan grattato, prezzemolo tritato e condimenti vari.
Court-Bouillon
E' un liquido, leggermente acidulo, aromatizzato con ortaggi, erbe aromatiche e spezie. Serve per lessare pesci.
Condire
Insaporire vivande varie con olio, burro, grasso di maiale, sale, spezie, aromi, al fine di renderne più gradevole il sapore.
Conserva
Termine utilizzato per indicare un alimento lavorato per essere conservato con l’obiettivo di mantenere integro il sapore e la freschezza.
Correggere
Modificare il sapore di una preparazione con l’aggiunta di un’altra sostanza.
Crogiolare
Cuocere a fuoco lento una vivanda.





 

Iscriviti alla newsletter!