Conserve: posizionarle e consumarle

Dove posizionarle e quando consumare le conserve di verdure? Vediamo di fare un pò di chiarezza su dove posizionare le conserve di verdure.

Conserve: posizionarle e consumarle

Consumo

I vasi di vetro vanno riposti al buio perché la luce può alterare il prodotto.
I vasi di qualsiasi materiale vanno poi conservati al fresco, ma non al freddo: l'ideale è una cantina aerata.
Per finire, il luogo deve essere asciutto perché l'umidità filtra nei vasi, soprattutto se questi sono di terracotta o di vetro con tappo di sughero.

Se si debbono conservare in casa, per esempio in una credenza, è necessario che sia lontana da fonti di calore.
Se li volete tenere nei mobiletti della cucina, occorre disporli il più lontano possibile da fonti di calore, come già detto, e inoltre nei mobiletti bassi, perché il calore sale e i mobiletti appesi si riscaldano di più di quelli a terra.

Il momento migliore per preparare le conserve di verdura è quello di massima produzione delle verdure stesse. L'estate rimane il periodo più ricco, però anche le altre stagioni offrono la possibilità di rifornire la dispensa.

Un periodo medio prima di consumarlo è di almeno di 60 giorni, premettendo che il periodo ideale è circa 90-100 giorni e che nel dubbio è meglio attendere.


 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno