Le zone di produzione del whisky: Campbeltown

La seconda zona che andremo a visitare è quella di Campbeltown.

Le zone di produzione del whisky: Campbeltown

Nel Mull of Kintyre, una penisola a sud ovest della Scozia, è situata la città di Campbeltown, un tempo famosa per le sue 32 distillerie.

In passato i Single Malt di Campbeltown riprendevano la corposità degli Islay, con le loro influenze marine e con un sapore agro-dolce; venivano tradizionalmente considerati whisky "virili".

L’eccessiva produzione ed un’errata strategia di mercato portarono alla progressiva scomparsa delle numerose distillerie; attualmente ne rimangono in attività solamente due e i Single prodotti sono: il Glen Scotia, torboso e oleoso e lo Springbank, un malto classico ricco di sapore.

Di seguito vediamo le altre zone di produzione:

Islay
Campbeltown
Highland
Lowland
 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno