Questo sito contribuisce alla audience di

Polline

Dal polline, costituito dalle spore delle piante raccolto dalle api, si ottiene una sostanza ricca di minerali e di vitamine. Scopriamo come usarlo per migliorare il nostro organismo.
 

Polline

Il polline, sostanza naturale utilissima per il nostro organismo, non è altro che l'insieme delle microspore maschili delle piante, si presenta come una fine polvere giallina ed è raccolto dalle api bottinatrici principalmente in occasione della nascita delle larve.
L'uomo ha imparato presto le virtù del polline e con apposite reti predisposte nei dintorni delle arnie ha iniziato a raccogliere questo prezioso elemento.

In questa rubrica non parleremo dell'utilizzo in gastronomia del polline, in quanto è quasi impossibile trovare ricette che ne facciano uso, e questo perché un'eventuale cottura farebbe perdere moltissime delle notevoli proprietà.

Il polline, come la pappa reale, è un integratore della nostra dieta, apportando minerali e vitamine in grado di mantenerci in buona salute.
Dei 22 aminoacidi utilizzati dall'organismo umano il polline ne contiene ben 20, e quasi la metà di questi è presente in una forma altamente assimilabile e in grado di essere utilizzata direttamente dal cervello, ottimizzando così il rendimento intellettuale e le funzioni mnemoniche.

Il polline inoltre ha forti proprietà antibatteriche, e quindi riesce a normalizzare la flora batterica intestinale, con riduzione dei fenomeni dispeptici e meteorici.

Il polline è un ottimo rimedio per...

Afte, allattamento, alopecia, anemie, bronchiti, decalcificazione ossea, eczema,epatite, faringite, influenza, seborrea, stanchezza, stitichezza, carie dentarie, la magrezza, fermentazione intestinale, la stipsi, l'amenorrea, la diarrea, il tabagismo, le coliti, l'herpes, gravidanze, il prostatismo, la caduta dei capelli, la parassitosi intestinale.
 

I problemi che il polline aiuta validamente a contenere o a volte a superare sono molto vari, si va dall'astenia allo stress psico-fisico per citare quelli connessi al sistema nervoso, ma il  polline è efficace anche contro la decalcificazione ossea, la magrezza, la stipsi, la diarrea, le coliti, il prostatismo e l'acne, solo per citare alcuni dei principali problemi per i quali un consumo regolare di questo prezioso "alimento" fornitoci direttamente dalla natura lenisce gli effetti con grande efficacia.

Un altro utilizzo che si fa del polline è la sua somministrazione a chi debba curare un tumore con radiazioni concentrate, in quanto diminuisce gli effetti collaterali dovuti proprio alle radiazioni.

In conclusione un utilizzo giornaliero del polline ci assicura un benessere psico-fisico che difficilmente l'utilizzo di medicinali o altri sistemi meno naturali potrebbe garantirci.

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno