Amenorrea

Problemi con l'amenorrea? Ecco come affrontare le giornate femminili più difficili aiutandovi con degli alimenti idonei.

Amenorrea

Molti possono essere i fattori che influiscono sul delicato equilibrio ormonale che regola la comparsa delle mestruazioni.

Un grave trauma psichico e fisico, fattori climatici estremi, il cambiamento di stagione, un viaggio, un rapido dimagrimento...

Queste e altre possibili cause devono essere tenute presenti quando il ciclo mestruale - quasi sempre temporaneamente - diventa irregolare o scompare del tutto. In ogni caso, un'attenzione anche alle abitudini alimentari favorirà un pronto ritorno alla normalità.

Consigli

Se è il caso, non scordarsi di accertare un'eventuale gravidanza!

Inoltre la pratica moderata di attività sportiva si riflette positivamente su questa malattia, come pure lunghi periodi di riposo necessari affinché il corpo si ricarichi delle energie necessarie.

Alimenti indicati

 - Avena: cereale "focoso", riattiva metabolismo ed equilibrio ormonale.
 - Finocchio: l'amenorrea è una indicazione poco conosciuta di questo ortaggio, di solito ricordato solo in occasione delle diete dimagranti o per il suo benefico effetto antifermentativo intestinale.
 - Germe di grano: indispensabile in tutti i processi patologici che coinvolgono l'apparato genitale e la funzione riproduttiva.
- Polline: mantiene e favorisce un buon equilibrio ormonale.

Alimenti sconsigliati
 
Una delle cause dell'amenorrea potrebbe derivare da squilibri alimentari dovuti ad una dieta troppo spinta o ad un'errata alimentazione.

E' utile eliminare gli alimenti troppo raffinati come lo zucchero semolato e la farina bianca, ma anche il caffè, l'alcol, il fumo, i prodotti industriali e i “cibi spazzatura”. Si tratta di sostanze tossiche o dagli effetti dannosi i cui effetti sono particolarmente sentiti da un organismo già debilitato per altre cause.

Inoltre non è da ignorare che tutti gli ormoni sessuali sono sintetizzati a partire dal colesterolo e che quindi diete troppo povere di grassi o che addirittura ne elimino il consumo possono rappresentare causa o concausa di amenorrea.

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno