Questo sito contribuisce alla audience di

Pancetta Calabra, caratteristiche e ricette

La pancetta Calabra D.o.p. viene prodotta esclusivamente con suini nati e cresciuti in Calabria e viene commercializzata sotto forma di pancetta dal peso medio di 3 o 4 kg. Conosciamo meglio la pancetta calabra.

Pancetta Calabra, caratteristiche e ricette


La pancetta di Calabria D.o.p. viene prodotta in tutto il territorio calabro da carne e cotenna del sottocostato inferiore dei suini.
Questo tipo di salume viene prodotto nell'intero territorio calabrese. Per la sua produzione si impiegano maiali nati e allevati nella regione e tutto il ciclo produttivo deve essere compiuto in Calabria.

La carne proviene dal sottocostato inferiore, tagliato insieme alla cotenna; il peso di partenza oscilla tra i tre e i quattro chilogrammi.
La prima operazione da compiere è la salatura, dopo la quale si ha una prima fase di affinamento che dura circa una settimana.

La carne viene poi lavata accuratamente e bagnata con aceto di vino. Dopo l'asciugatura, si procede ad una nuova salagione nella parte superficiale, alla quale si abbina anche l'aggiunta di peperoncino dolce finemente tritato.
Si fa poi stagionare per circa un mese, in locali aerati con umidità costante

La Pancetta di Calabria DOP al taglio ha un aspetto di colore roseo, con striature sottili che presentano un alternarsi di grasso e di magro.

Al naso il profumo è intenso e naturale. Il sapore è deciso e caratteristico con buona sapidità.
All'acquisto sono da verificare che il marchio della denominazione della Pancetta di Calabria che sia applicato nella relativa etichetta e che nella parte retrostante del cartellino o sulla confezione del prodotto porzionato siano riportati i dati essenziali di composizione della Pancetta di Calabria ed i componenti organolettici.


 

Iscriviti alla newsletter!