Antipasto di controfiletto

L'antipasto di controfiletto va preparato tagliando la carne a fette e unendola all'aglio, alla salsa di soia e al sake e mettendo il tutto in frigo per poi rosolare la carne e tagliarla a fette più sottili prima di servirla con rafano, cetriolo e wasabi. Ecco i passaggi per l'antipasto di controfiletto.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Giappone (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti + 4 ore di raffreddamento + 15 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 400 g Controfiletto
  • 3 Aglio a spicchi
  • 1 pezzetto Zenzero fresco
  • 2 dl Salsa di soia
  • 0,5 dl Sake
  • 1 cucchiaio Olio di semi
  • 1/2 Daikon
  • 1/2 Cetriolo
  • q.b. Wasabi (cren verde)

Preparazione

Step 1

Tagliate la carne a fette spesse 3 cm. Mondate l'aglio e lo zenzero e grattugiate finemente quest'ultimo. In una scodella mescolatelo con la salsa di soia, il sake, l'aglio schiacciato e poi immergetevi le fette di controfiletto, coprite con un coperchio e lasciate in frigorifero per 3 ore.

Step 2

Trascorso questo tempo, mondate il rafano, affettatelo e quindi tagliate le fette a fiammifero. Lavate il cetriolo, tagliatelo a metà per la lunghezza ed affettatelo sottilmente.

Step 3

Ungete una padella con dell'olio e fatevi rosolare la carne solamente per 2 minuti. Quindi immergetela in acqua freddissima cosi da bloccarne la cottura, lasciatela sgocciolare e mettetela in frigorifero per 1 ora.

Step 4

Tagliatela infine a fette dello spessore di 1/2 cm, disponetele a ventaglio su di un piatto e guarnite con il rafano, il cetriolo ed il wasabi. Servite con della salsa di soia, nella quale i commensali potranno intingere la carne e le verdure.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno