Astici gratinati

Gli astici gratinati si preparano lavando i crostacei con acqua corrente per poi dividerli in due parti e cuocerli in una pirofila cosparsi di mollica di pane, sale e olio. Ecco i passaggi per gli astici gratinati.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Pinot Bianco del Collio

Costo Costo:
Costoso

Ingredienti

  • 3Astici
  • q.b.Paprica dolce
  • 2 cucchiaiMaggiorana tritata
  • 2 cucchiaiPrezzemolo tritato
  • q.b.Olio extravergine
  • 1Aglio a spicchi
  • 2Scalogno
  • 10 fettePan carrè
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Private le fette di pane dalla crosta, sbriciolatele, mettetele in una ciotola ed unite il prezzemolo, la maggiorana e 2 cucchiai di paprika. Preriscaldate il forno a 200 °C.

Step 2

Lavate gli astici sotto l'acqua corrente e tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Ungete una pirofila, disponetevi i crostacei con la corazza verso il basso, salate, pepate, cospargete la polpa con la mollica di pane e condite con 2 o 3 cucchiai di olio.

Step 3

Mettete la pirofila in forno e cuocete per circa 20 minuti o finchè non si è formata una crosta ben dorata. Trasferite gli astici su un piatto di portata e serviteli guarniti a piacere.

Consigli

L'astice è un crostaceo che può raggiungere grandi dimensioni, fino a 50 cm. Si pesca nelle coste atlantiche, anche se i migliori sono gli astici del Mediterraneo. E' importante che al momento dell'acquisto sia ancora vivo ed abbia un colore vivace. Per questa proposta ringraziamo la sig.ra Paola Mazzotti di Padova per la consulenza fornitaci.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno