Questo sito contribuisce alla audience di

Tigella

La tigella si realizza impastando tutti gli ingredienti e lasciando riposare il composto in frigorifero prima di ricavarne dei dischi che verranno cotti con l'apposita padella o al forno. Ecco i passaggi per la ricetta della tigella.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora 30 minuti di riposo + 25 minuti di cottura

Vino Vino:
Lambrusco.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgFarina
  • 40 gLievito di birra
  • 1/4 lPanna da cucina
  • 2 cucchiaiSale fino
  • 2 cucchiaiOlio di oliva

Preparazione

Step 1

Sciogliete il lievito di birra in un po' d'acqua tiepida, impastate la farina con la panna, l'olio d'oliva, il sale.

Step 2

Lavorate bene l'impasto, poi copritelo e lasciatelo riposare per alcune ore in frigorifero.

Step 3

Trascorso questo tempo tirate una sfoglia dello spessore di circa 1 cm, con un tagliapasta o con un bicchiere ricavate le tigelle che avranno un diametro di circa 10 cm.

Step 4

Cuocetele nella tigelliera che può essere sia del tipo elettrico che quello da preriscaldare sulla fiamma del gas.

Step 5

In mancanza dell'apposita tigelliera potete cuocere le tigelle sulla placca del forno a 200 °C. Cuocetele da ambo le parti, poi sfornatele e servitele ben calde.

Consigli

Tipica è la farcitura con il pesto modenese fatto con pancetta o lardo macinati, aglio e rosmarino e sale. Al momento di degustare la tigella col pesto modenese, si taglierà a metà, poi si spalmerà col pesto infine si spolverizzerà con parmigiano grattugiato, si richiuderà e ... buon appetito!

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno