Questo sito contribuisce alla audience di

Coppe gelato al melone

Le coppe gelato al melone nascono dalla fusione del gelato alla vaniglia con gli spicchietti di melone sui quali è stato distribuito del brandy e crema calda che creerà un piacevole contrasto. Il gelato alla vaniglia, la frutta, e il melone costituiscono un'unione vincente.

Portata Portata:
Gelati (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 minuti + 1 ora di attesa totale + 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • q.b.Gelato alla vaniglia
  • 1 piccoloMelone dolce
  • q.b.Brandy
  • 3 tuorliUova
  • 3 cucchiaiZucchero
  • 6 cucchiaiVino bianco

Preparazione

Step 1

Preparate il gelato alla vaniglia. Aprite il melone nel senso della lunghezza, quindi dividete ogni metà in due spicchi ed eliminate semi e buccia; suddividete infine ogni spicchio in tre parti; sistemate le fettine ottenute in un piatto piuttosto largo, spruzzatele con del brandy e lasciatele macerare per 30-40 minuti.

Step 2

Nel frattempo preparate la crema. Mettete i tre tuorli in una casseruola, unitevi lo zucchero e montateli a spuma. Aggiungete quindi, uno alla volta, i cucchiai di vino e fate cuocere a bagnomaria. Lasciate cuocere la crema fino a che inizierà ad ispessirsi; toglietela quindi dal fornello e lasciatela in caldo nel bagnomaria.

Step 3

A questo punto dovete procedere piuttosto velocemente. Prendete dal freezer il gelato alla vaniglia ormai pronto e dividetelo, con l'apposito utensile, in palline, che disporrete in quattro grandi coppe individuali, precedentemente messe a raffreddare nel freezer per almeno 30 minuti. Contornate il gelato con degli spicchietti di melone ed accompagnate le coppe con la crema calda.

Consigli

Una serie di idee per preparare dei gustosi gelati. Vi consigliamo, per facilitarvi la relativa preparazione, di leggere la parte relativa alla "preparazione dei gelati".

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno