Questo sito contribuisce alla audience di

Seppie al forno alla pugliese

Le seppie al forno alla pugliese si realizzano pulendo i molluschi e staccando i tentacoli, si cuoceranno le cozze a parte e si triteranno con i tentacoli per unire il tutto agli altri ingredienti. Ecco come procedere per la ricetta delle seppie al forno alla pugliese.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Vino Vino:
Squinzano Rosato

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kgSeppie
  • 300 gCalamaretti
  • 200 gCozze
  • 1Panino, mollica
  • 1/2 cucchiaioCapperi
  • 3Filetti d'acciuga
  • 30 gPecorino grattugiato
  • 2Uova
  • 1 dlOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite le seppie e i calamaretti. Lavateli, asciugateli e staccate i tentacoli delle seppie tritandoli.

Step 2

Spazzolate e lavate le cozze; ponetele quindi in un tegame e fatele aprire a fuoco vivace e a recipiente coperto.

Step 3

Estraete i molluschi dai gusci aperti e tritateli con i calamaretti e i tentacoli delle seppie.

Step 4

Filtrate il liquido di cottura delle cozze e mescolatelo in una terrina con la mollica sbriciolata, il pecorino, i capperi e le acciughe tritati, le uova e un poco di pepe.

Step 5

Amalgamate bene il tutto, salate leggermente e, servendovi di un cucchiaino, riempite le seppie, quindi cucite l'apertura con filo da cucina o con degli stuzzicadenti.

Step 6

Ungete una teglia e disponetevi le seppie; salate, pepate e irrorate con l'olio. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete nel forno già caldo a 180 °C per 30-35 minuti, quindi sfornate e servite in tavola le seppie ben calde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno