Sarde ripiene

Le sarde ripiene si preparano lavando le sarde e aprendole eliminando la lisca, si farciranno con un pezzetto di acciuga e uno di formaggio pecorino prima di richiuderle e passarle nella farina prima e nell'uovo sbattuto dopo, completando la preparazione passandole nel pangrattato e friggendole in abbondante olio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 m

Vino Vino:
Vermentino di Gallura

Ingredienti

  • 800 gSarde
  • 6Acciughe dissalate e deliscate
  • 100 gPecorino dolce
  • 20 gFarina 00
  • 2Uova
  • 30 gPangrattato
  • 1,5 dlOlio per friggere
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Pulite le sarde, apritele ed eliminate le interiora e la lisca centrale, lasciando la testa. Lavatele e asciugatele delicatamente.

Step 2

Introducete all'interno delle sarde un pezzetto di filetto di acciuga e una listarella di formaggio.

Step 3

Richiudetele, passatele nella farina, poi nelle uova sbattute con il sale e, infine, nel pangrattato premendolo leggermente in modo da farlo aderire.

Step 4

Friggete le sarde, poche alla volta, in una padella con l'olio bollente, facendole dorare uniformemente da entrambe le parti. Sgocciolatele con l'apposita paletta forata su carta assorbente e tenetele in caldo.

Step 5

Quando saranno tutte pronte, disponetele su un piatto da portata riscaldato, salatele e servitele, guarnendole a piacere con qualche fettina di limone e fogliolina di prezzemolo prima di portarle in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno