Questo sito contribuisce alla audience di

Animelle al tartufo

Le animelle al tartufo si preparano tenendo le animelle a bagno in acqua per due ore prima di scottarle in acqua bollente e poi tagliarle a dadini, a parte si puliranno e si rosoleranno i porri con parte del tartufo tagliato a lamelle; Si uniranno ai porri le animelle completando la cottura e servendo in tavola con lamelle di tartufo.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 m + 2 h ammollo

Vino Vino:
Valcalepio Rosso

Ingredienti

  • 600 gAnimelle di vitello
  • 40 gBurro
  • q.b.Brodo di carne
  • 1Tartufo nero
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 100 gFunghi

Preparazione

Step 1

Lasciate le animelle a bagno per 2 ore, cambiando spesso l'acqua e sciacquatele.

Step 2

Scottatele quindi per 6-7 minuti in acqua bollente salata, passatele in acqua fredda, privatele di pelle e filamenti e tagliatele a dadini.

Step 3

Mondate e lavate i porri, riduceteli a rondelle e fateli appassire in un tegame con il burro per 3-4 minuti.

Step 4

Spazzolate il tartufo e affettatelo a lamelle sottili. Unitene metà ai porri e tenete da parte il resto.

Step 5

Aggiungete ai porri le animelle, 4 cucchiai di brodo, sale e pepe e continuate la cottura, a fuoco basso, per circa 20 minuti.

Step 6

Cospargete le animelle con il tartufo tenuto da parte, mettetele su un piatto da portata e servite in tavola con i funghi come contorno.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno