Questo sito contribuisce alla audience di

Crostata di erbette e ricotta

La crostata di erbette e ricotta si prepara lavando e sbollentando le erbette per poi tritarle, a parte si rosolerà il porro in padella mentre la ricotta verrà miscelata con il parmigiano e gli altri ingredienti; si stenderà in una teglia imburrata la pasta brisée ricoprendola poi con le verdure e la ricotta e si cuocerà in forno, servendo poi tiepida o fredda.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
55 m

Vino Vino:
Terre di Franciacorta Bianco

Ingredienti

  • 250 gPasta brisée
  • 350 gRicotta romana
  • 300 gErbette
  • 1Porro
  • 2Uova
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaioOlio d'oliva extravergine
  • 40 gBurro
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Mondate le erbette, lavatele e tuffatele per qualche minuto in una pentola d'acqua bollente; sgocciolatele, strizzatele e tritatele.

Step 2

Pulite il porro eliminando le foglie esterne più dure, lavatelo e affettatelo sottilmente; passate al setaccio la ricotta, raccogliendola in una ciotola.

Step 3

Fate appassire il porro con 20 g di burro e l'olio in un tegame; unitevi le erbette e fatele insaporire per qualche istante.

Step 4

Incorporate alla ricotta il parmigiano, le uova, uno per volta, le verdure, sale, pepe e una grattata di noce moscata.

Step 5

Stendete la pasta e con essa foderate una tortiera imburrata; versatevi sopra il composto, livellatelo e copritelo con un foglio di carta da forno nel quale avrete praticato 2 o 3 forellini.

Step 6

Mettete la crostata nel forno già caldo a 180 °C e fatela cuocere per circa 30 minuti, eliminando la carta da forno verso fine cottura.

Step 7

Sfornate e servite la crostata, a piacere, calda o fredda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno