Soufflè alla mela e al rabarbaro

Il soufflè alla mela e al rabarbaro viene preparato sbattendo assieme i tuorli ed il latte a cui aggiungeremo mele a pezzetti, marmellate, limone, cannella, vaniglia e liquore. Scopriamo come realizzarlo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene Superiore.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 3 tuorli + 4 albumiUova
  • 2 cucchiaiLatte
  • 3 cucchiaiMarmellata di rabarbaro
  • 2 cucchiaiMarmellata di arancio
  • 1Limone
  • q.b.Cannella
  • q.b.Vaniglia
  • 2 cucchiaiLiquore di arancio
  • q.b.Burro
  • 250 gComposta di mele

Preparazione

Step 1

Sbattete i tuorli con il latte. Aggiungete le marmellate, la composta di mele, la scorza di limone, la cannella, la vaniglia e il liquore.

Step 2

Incorporate gli albumi montati a neve con il pizzico di sale e il succo di limone.

Step 3

In un piatto da forno imburrato stendete il caramello poi versate il soufflé.

Step 4

Cuocete per 10 minuti in forno scaldato a 200 °C, cospargete di zucchero a velo e infornate di nuovo per 5 minuti. Servite subito.

Consigli

Per il soufflè alla mela e al rabarbaro, come per tutta la categoria dei soufflè, la regola più importante è non aprire il forno durante la cottura per evitare che il soufflè si sgonfi e si trasformi in una pizza!

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno