Questo sito contribuisce alla audience di

Cosciotto ai pistacchi

Il cosciotto ai pistacchi si prepara rosolando la cipolla e unendola poi agl ialtri ingredienti che verranno amalgamati con l'uovo; l'impasto ottenuto verrà impiegato per farcire il cosciotto d'agnello che verrà poi cotto in casseruola con olio e burro aggiungendo infine il vino e servendolo ben caldo al termine della cottura.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Ingredienti

  • 1 da 1 kgCosciotto di agnello
  • 2Aglio a spicchi
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 1Pane, fetta
  • 1 dlVino bianco
  • 30 gPistacchi sgusciati
  • 30 gGherigli di noce tritati
  • 1Cipolla tritata
  • 40 gUva sultanina già ammollata
  • 60 gBurro
  • 1Uovo
  • 1/2 dlLatte
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 100 gPatate a pezzetti

Preparazione

Step 1

Fate rosolare la cipolla in un tegamino con 30 g di burro per 3-4 minuti. Togliete dal fuoco e unite l'uva sultanina e il pane, bagnato nel latte e strizzato, le noci, i pistacchi e un pizzico di sale e pepe.

Step 2

Aggiungete l'uovo e amalgamate tutti gli ingredienti. Con l'impasto preparato riempite la cavità del cosciotto di agnello e cucitelo con spago da cucina. Pulite gli spicchi d'aglio e divideteli in 2-3 parti nel senso della lunghezza.

Step 3

Incidete la superficie del cosciotto in più parti e inseritevi i pezzetti d'aglio. Strofinate infine la carne con sale e pepe mischiati. Mettete il cosciotto in una casseruola, sul fuoco, con l'olio e il burro rimasto e rosolatelo, facendolo dorare da ogni parte.

Step 4

Irroratelo con il vino e passatelo nel forno già caldo a 180 °C per 1 ora e 30 minuti circa, bagnandolo di tanto in tanto con il sugo di cottura. Sfornate e servite il cosciotto caldo con patate.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno