Questo sito contribuisce alla audience di

Cosciotto ai porcini

Il cosciotto ai porcini si prepara lavando la carne e ponendola a marinare per alcune ore con il vino e l'aglio, a parte si ammolleranno i funghi secchi in acqua tiepida e si procederà poi alla cottura del cosciotto con parte del liquido della marinata, aggiungendo poi i funghi ed il burro. Al termine si servirà ben caldo accompagnando eventualmente con polenta.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
2 h + 5 h marinatura

Vino Vino:
Torgiano Rosso

Ingredienti

  • 1 da 1 kgCosciotto di agnello
  • 6 dlVino bianco
  • 1 ramettoSalvia
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 ramettoRosmarino
  • 20 gBurro
  • 2 cucchiaiOlio d'oliva extravergine
  • 30 gFunghi porcini secchi
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate il cosciotto e mettetelo in un recipiente; irroratelo con il vino, aggiungete l'aglio sbucciato e schiacciato, il rosmarino e le foglie di salvia lavati. Lasciatelo marinare per 4-5 ore, mescolando ogni tanto.

Step 2

Nel frattempo ammollate i funghi in acqua tiepida. Sgocciolate il cosciotto dalla marinata, asciugatelo, salatelo e pepatelo. Filtrate il vino della marinata. In una casseruola a bordi alti scaldate l'olio e il burro e rosolate bene l'agnello.

Step 3

Unite i funghi sgocciolati e strizzati. Versatevi un poco del vino della marinata e continuate la cottura, a fuoco dolce e a recipiente coperto, per 1 ora e 30 minuti circa.

Step 4

Sgocciolate il cosciotto, sgrassate il fondo di cottura e filtratelo. Mettetelo in un tegame sul fuoco e lasciatelo ridurre un poco.
Servite in tavola il cosciotto caldo, accompagnandolo con la salsa di cottura e, a piacere, con della polenta.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno